Il nuovo modo di leggere Napoli

La CNN consiglia Napoli come miglior viaggio del 2022

di / 0 Commenti / 81 Visite / 12 gennaio, 2022

download-11È Napoli l’unica città italiana inserita da CNN Travel tra le le 22 migliori destinazioni turistiche da visitare assolutamente nel 2022. Il capoluogo campano compare accanto ad altre perle europee, tra cui Valencia, Digione e Oslo, e diverse mete internazionali, come le isole Antigua e Barbuda, Giordania, Australia o Perù, e molte altre.

I motivi per i quali vale la pena di visitare il capoluogo campano proprio ora, secondo Cnn travel: “Napoli è in piena espansione. Il centro storico pulsa di energia”, spiega la CNN, ricordando che qui è nata la pizza, che questa è la terra di Sophia Loren, un luogo dove la proverbiale cordialità italiana è di casa e la gestualità una forma d’arte. Ma anche uno scrigno di tesori unici, come le antiche rovine che giacciono sotto sobborghi moderni.

Il magazine di viaggi dell’emittente televisiva statunitense ha sottolineato come alcune aree della città che prima erano considerate inaccessibili ai turisti siano finalmente viste sotto una luce diversa. Tra queste, il Rione Sanità, tra i quartieri da non perdere se si vuole conoscere l’anima più popolare e verace di Napoli.

Situato ai piedi della collina di Capodimonte, a pochissima distanza dal centro storico, nasconde nelle sue viscere una città sotterranea, che custodisce le Catacombe di San Gennaro e di San Gaudioso e le minori di San Severo, tra le principali attrazioni del capoluogo partenopeo, un viaggio nel passato ricco di suggestioni.

Tra le tappe imperdibili durante una visita a Napoli, l’articolo di CNN Travel menziona anche il Museo e Real Bosco di Capodimonte. La meravigliosa Reggia, circondata da un parco di rara bellezza e varietà botanica, custodisce una collezione d’arte tra le più importanti d’Italia. Il magazine menziona, inoltre, la mostra “Paolo La Motta. Capodimonte incontra la Sanità”, invitando i turisti a visitarla entro il 16 gennaio, ultimo giorno dell’esposizione.

Il 2022 è anche l’anno in cui dovrebbero essere aperti nuovi siti archeologici che getteranno ancora più luce sulla Neapolis greca e romana. L’articolo ci ricorda che c’è tanto da vedere anche fuori le mura della città. A cominciare da Pompei, che continua a stupire con gli incredibili ritrovamenti nella villa suburbana di Civita Giuliana, nella quale, lo scorso anno, sono stati rinvenuti un carro cerimoniale e una stanza destinata agli schiavi, in perfetto stato di conservazione. Quest’ultima scoperta è di grande importanza perché offre un ulteriore spaccato di vita quotidiana prima dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C., aggiungendo informazioni su una parte del mondo antico che normalmente rimane all’oscuro e viene ignorata dagli scritti.

La CNN pone l’accento anche sull’iniziativa “Pompeii Artebus”, il nuovo minibus che permette di raggiungere agevolmente i vari siti archeologici del Parco, in funzione fino al 17 gennaio e dal 1° aprile al 4 luglio. Il magazine di viaggi americano suggerisce, infine, un salto sull’isola di Procida, perla preziosa del Golfo di Napoli e Capitale italiana della cultura 2022.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)