Il nuovo modo di leggere Napoli

Bonus cultura 2022: 500 euro destinati ai 18enni, ecco come richiederlo

di / 0 Commenti / 827 Visite / 17 gennaio, 2022

bonus-culturaTra le misure presenti nella Legge di Bilancio ce n’è anche una che rende strutturale una misura già esistente da qualche anno e che ora viene stabilita in maniera definitiva.

Si tratta di un bonus del valore di 500 euro che viene assegnato a chi compie la maggiore età.

Questo Bonus da 500 euro viene assegnato ai ragazzi e alle ragazze che compiono 18 anni e che può essere speso per acquistare libri, visitare musei, andare al cinema o per seguire un concerto.

L’agevolazione viene stanziata dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali con l’intento di promuovere la cultura tra i giovani, incentivandoli in tal senso.

Lo Stato stanzia per i giovani che compiono la maggiore età un buono di 500 euro da spendere in diversi settori della cultura. Il buono verrà reso disponibile su  una carta elettronica e sarà accessibile da tutti i neodiciottenni che hanno compiuto i 18 anni nel 2021 e che si vanno a registrare sul portale 18App.

Hanno diritto al Bonus Cultura 2022 tutti i ragazzi che alla data del 31 dicembre 2021 hanno raggiunto la maggiore età. Chi è del 2002 ha tempo fino al 28 febbraio per spendere il proprio incentivo. Chi è del 2003 che quindi ha compiuto i 18 anni nel 2021 può iniziare a prepararsi: il Bonus da 500 euro è in arrivo.

Detto che la misura 18App esiste già da diversi anni e ora viene resa definitiva e permanente dalla Legge di Bilancio per il 2022. Si tratta di un Bonus rivolto a ragazzi che hanno compiuto 18 anni nel corso del 2021, anno appena terminato.

 La misura ha uno stanziamento complessivo di 230 milioni di euro.

Il Bonus Cultura come detto ha un valore singolo per ogni persona alla quale verrà erogato di 500 euro. Vediamo quali sono tutti gli ambiti in cui la persona che è beneficiaria dello stanziamento può spendere il proprio bonus.

Intanto occorre dire che sono consentite spese per l’acquisto di biglietti per vedere film al cinema.

E’ possibile poi acquistare biglietti per concerti del proprio cantante o gruppo preferito e ancora sempre nell’ambito della musica è possibile acquistare biglietti per festival o altri tipi di eventi musicali. E ancora acquistare biglietti per seguire spettacoli teatrali.

E’ possibile poi acquistare biglietti per visitare monumenti e, ad esempio, parchi archeologici. Si pososno anche effettuare spese per acquistare dei corsi: si può trattare ad esempio di corsi di musica, di corsi di teatro, di corsi di una lingua straniera.

Infine è anche consentito un gesto di promozione alla lettura che si concretizza nell’acquisto di abbonamenti a quotidiani sia cartacei che on line. E anche all’acquisto di libri. Possibile infine anche effettuare l’acquisto di cd di musica.

Per fare domanda del Bonus Cultura occorrerà andare al seguente sito internet: www.18app.italia.it.

I nati nel 2003 potranno registrarsi sulla piattaforma appena sarà possibile accedere con la procedura. Chi è nato nel 2002 e che quindi è già registrato ha tempo per spendere il proprio bonus fino al 28 febbraio di quest’anno. 

Non ci sono criteri particolarmente stringenti per accedere alla misura: possono fare domanda coloro che hanno compiuto nel corso del 2021 18 anni di età, si deve trattare di persone che sono residenti nel territorio nazionale italiano e in caso, si presenti questa situazione, occorre essere in regola con il permesso di soggiorno.

Ci sono alcune regole importanti da seguire: la somma è 500 euro, non ci sono limiti di spesa massimi di un acquisto, ma non si possono acquistare più unità dello stesso bene. Ad esempio non è consentito acquistare ad esempio più biglietti di uno stesso spettacolo o concerto e non è possibile acquistare più copie dello stesso libro. 

Si attende ora il Decreto Attuativo collegato con la misura che specificherà anche le date di fruizione con i tempi e le modalità per fare domanda.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)