Il nuovo modo di leggere Napoli

Luoghi di guerra e luoghi di bellezza: narrazioni culturali al Premio Elsa Morante 2022

di / 0 Commenti / 89 Visite / 18 maggio, 2022

locandina-premioLa giuria del Premio Elsa Morante, presieduta da Dacia Maraini, annuncia nuovi vincitori dopo aver comunicato, nei giorni scorsi, il Premio alla Narrativa a Stefania Auci, con “L’inverno dei leoni” (Nord editrice), il Premio per la Saggistica a Massimo Osanna, “Pompei, il tempo ritrovato” (Rizzoli), e il Premio per la Comunicazione a Carlo Fuortes, AD Rai, seguendo il filo conduttore degli “Stati generali dell’arte e della cultura”. La riflessione si posa sul senso della cultura in tempo di guerra, di qui il Premio Elsa Morante Culture d’Europa ad Edoardo Crisafulli, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Kiev, capitale ucraina oggi sotto i bombardamenti. Alle brutture della guerra, si oppone l’amenità di un’isola paradisiaca, oggi Capitale Italiana della Cultura, di qui un Premio Speciale Elsa Morante al suo Sindaco, Dino Ambrosino.

Per il Premio Elsa Morante Musica, visto il tema ed il momento, la giuria premia un testo musicale simbolo, ” ‘O sole mio”, che nasce ad Osanna, città ucraina fondata da un napoletano. La canzone che oggi è un vero e proprio inno per la pace sarà eseguita dal tenore Piero Mazzocchetti, che ritirerà il premio.

Nei prossimi giorni, l’annuncio di due ulteriori Premi Speciali.

Tutti i personaggi saranno al Premio Elsa Morante il prossimo 24 maggio alle ore 10,00 presso l’Auditorium della Rai di Napoli, diretta da Antonio Parlati. Saranno presenti, in rappresentanza della giuria di Dacia MarainiFrancesco Cevasco (Corriere della Sera), Vincenzo Colimoro (giornalista), David Morante (diplomatico e nipote di Elsa Morante), e Teresa Triscari (Ministero degli Affari Esteri, Diplomazia culturale – critico letterario).

L’evento sarà condotto da Marco Bonini, attore, sceneggiatore e scrittore, di cui è in uscita il libro “L’arte dell’esperienza” (Nave di Teseo) e da Tiuna Notarbartolo, giornalista e direttrice del Premio Elsa Morante.

In sala, per il conferimento dei Premi, autorità pubbliche e private.

L’evento, organizzato dall’Associazione Culturale Premio Elsa Morante e dalla Rai Campania, è coordinato da Iki NotarbartoloGilda Notarbartolo ne dirige la comunicazione, ed e` realizzato in partenariato con: Sire – Ricevimenti d’autore, Accademia Medeaterranea, Caffè Borbone, la Fondazione Campania dei Festival, il Festival della lettura e dell’ascolto Campania Libri, Ninni-Scognamiglio & c. Centro Diagnostico, il Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriali di Napoli, l’Editoriale Scientifica ed Ascione Coralli, Arec Campania, Officine Grafiche F Giannini & Figli, Demea Eventi, Il Confronto, La Dante in Cambridge.

Pubblico e scolaresche possono ancora iscriversi a partecipare, gratuitamente, scrivendo a: associazionepremioelsamorante@gmail.com.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)