Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio per il tag: camorra

22289975_1567079043353479_5665893142928711191_o

Camorra Ponticelli, niente colloquio in carcere con i parenti per la “pazzignana” Luisa De Stefano. Ecco perchè

 Malgrado il clima di calma apparente, quelle che si stanno alternando all’ombra del Vesuvio sono giornate piuttosto turbolente, in particolar modo a Ponticelli e non per ragioni strettamente correlate ai massicci temporali che sembrano non voler dare tregua ai napoletani….

0 Commenti / 2374 Visite / 25 novembre, 2019

13096000_1734408113515131_8445752330362577861_n

Camorra Ponticelli: arrestato il killer del clan De Micco che nel 2014 sparò ad Anna De Luca Bossa

 Durante la giornata di martedì 15 ottobre, i Carabinieri della compagnia di Poggioreale hanno dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare emessa dal GIP di Napoli su richiesta della DDA nei confronti di un soggetto ritenuto responsabile del tentato omicidio aggravato dal…

0 Commenti / 10884 Visite / 16 ottobre, 2019

Tommaso Schisa

Camorra Ponticelli: clan in fibrillazione, Tommaso Schisa potrebbe ritrattare

 Ponticelli è un quartiere in balia degli eventi e la tensione è alle stelle nei rioni della camorra, dove le sorti dei clan appaiono legate ad un evento ben preciso: il pentimento di Tommaso Schisa, figlio della “pazzignana” Luisa De…

0 Commenti / 5509 Visite / 7 ottobre, 2019

mediana_484838468335455437

Camorra Ponticelli: fu il fedelissimo killer dei De Micco ad uccidere Annunziata D’Amico

Le indagini legate all’omicidio di Annunziata D’Amico, donna-boss dell’omonimo clan, sono giunte ad una svolta cruciale: sono Flavio Salzano e Antonio De Martino i killer che intorno alle 13 il 10 ottobre del 2015 entrarono in azione nel Rione Conocal…

0 Commenti / 41388 Visite / 27 settembre, 2019

screenshot_20190923-175438

Ponticelli: ecco come la “Lady camorra del Lotto O” commentò la morte dell’innocente Colonna e del boss dei Barbudos

La foto di quel figlio trucidato dai colpi di pistola della camorra all’età di 19 anni come immagine del profilo facebook, al pari dell’immagine di copertina scelta da Anna De Luca Bossa, in cui la lady-camorra del Lotto O di…

0 Commenti / 10540 Visite / 23 settembre, 2019

pistola-de-luca-bossa

Ponticelli: sorpreso con una pistola in casa mentre era ai domiciliari, torna in carcere il figlio di “Tonino ‘o sicco”

Il giovane Emmanuel De Luca Bossa, nipote della lady-camorra Teresa De Luca Bossa, la prima donna detenuta al 41 bis, e figlio di Antonio De Luca Bossa, detto “Tonino ‘o sicco”, autore del primo attentato stragista con autobomba in Campania…

0 Commenti / 4959 Visite / 1 settembre, 2019

news179628

La storia di Salvatore Cantone: imprenditore che denunciò la camorra, oggi simbolo dell’antiracket

Salvatore Cantone poteva essere un imprenditore come tanti, a capo di un’impresa di successo, destinato a vivere un’esistenza serena e tranquilla, dividendosi tra lavoro e famiglia, se solo, lungo la sua strada, non avesse incontrato la camorra. Un incontro che ha…

0 Comments / 2411 View / 1 agosto, 2019

street-art-a-napoli-il-nuovo-murale-di-jorit-a-san-giovanni-a-teduccio-6khh9w2ljt0414jift723yhad22p174pe2gs7nkm2es

Camorra, la relazione della Dia: il punto della situazione a Ponticelli-Barra-San Giovanni

“Coesistono, spesso nella stessa zona, gruppi diversi per struttura e scelte operative: accanto a sodalizi minori, prevalentemente dediti al controllo di attività illecite sul territorio di rispettiva influenza, operano storiche e strutturate organizzazioni“: questo il quadro tracciato dalla DIA nella…

0 Commenti / 5797 Visite / 23 luglio, 2019

15146610672_2f47e7d598_b-1

Camorra Ponticelli, lo chiamano “il nuovo clan” egemone, ma in realtà di nuovo non c’è nulla

Viene definito “il nuovo cartello camorristico” che comanda a Ponticelli. In realtà, analizzando nomi e storie dei clan che convergono nell’alleanza che ha messo il sigillo sul controllo delle attività illecite del quartiere della periferia orientale di Napoli dopo la…

0 Commenti / 30970 Visite / 28 giugno, 2019

maria_licciardi

Maxi-blitz Alleanza di Secondigliano: in fuga “la Scianel” del clan. Ecco chi è Maria Licciardi

Capo, promotore ed organizzatore: viene definita così Maria Licciardi, la “lady camorra” dell’omonimo clan, nell’ordinanza di custodia cautelare che ha fatto scattare le manette per 100 persone, ritenute contigue a vario titolo al cartello criminale denominato “Alleanza di Secondigliano”. Le…

0 Commenti / 1167 Visite / 26 giugno, 2019