Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio per il tag: eroe

30 aprile 2014: muore Roberto Mancini, il “poliziotto eroe” della terra dei fuochi

 Il commissario Roberto Mancini è un eroe moderno, morto per mano di un cancro diagnosticato mentre stava portando avanti le indagini sullo smaltimento dei rifiuti tossici in Campania, nelle zone ormai diventate celebri con il nome di “terra dei fuochi”….

0 Commenti / 651 Visite / 30 aprile, 2017

contenuti_paesi_vallo_4

Vallo della Lucania: “sindaco-eroe” salva la vita al parroco durante la messa di Pasqua

La palma dell’eroe della Pasqua 2016 spetta al sindaco di Vallo della Lucania. Il primo cittadino del comune situato nel cuore del Cilento, nel giorno in cui si celebrava la resurrezione di Cristo, il sindaco è balzato agli onori della…

0 Commenti / 106 Visite / 28 marzo, 2016

Giancarlo-Siani-mehari

Dedicato a Giancarlo Siani, un “giornalista giornalista”

Giancarlo viene ricordato troppo raramente e solo quando determinate ricorrenze legate alle sue tristi sorti lo impongono. Invero, il messaggio, forte, perentorio, eterno, lasciato in eredità dalla sua storia, dalla sua morte, rivendica un’attenzione ben più attenta e costante. Mentre…

0 Commenti / 228 Visite / 25 dicembre, 2015

20150830_c2_morto7

Anatoly, uno straniero come tanti. Antonio, un italiano come pochi.

Anatoly Karol. Questo il nome con il quale era registrato all’anagrafe l’ucraino 37enne che ha perso la vita durante una rapina che lui stesso ha sventato in un supermercato di Castello di Cisterna. Antonio. Così lo chiamavano le persone che…

0 Commenti / 397 Visite / 30 agosto, 2015

image (2)

L’eroe mascherato

Una volta tanto è stato sventato un tentativo di rapina. Protagonista in positivo dell’accaduto non un rappresentante delle forze dell’ordine, ma un cittadino. Il giovane eroe preferisce restare anonimo, in modo da evitare spiacevoli ripercussioni. Con coraggio, il ragazzo è…

0 Commenti / 129 Visite / 8 giugno, 2015 /

untitled (2)

Da Portici parte la petizione per “l’eroe della Costa Concordia”

Giuseppe Girolamo era un batterista 30enne originario di Alberobello, entrato a far parte dello staff della Costa Concordia agli inizi del dicembre 2011. Quindi, poche settimane prima della tragedia, il musicista pugliese aveva scelto d’intraprendere il cammino che gli ha irrimediabilmente…

0 Commenti / 154 Visite / 25 ottobre, 2014