Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio per il tag: parco merola

tuttegualsongecriature-800x445

Blitz nel “Parco dei murales” di Ponticelli: scoperto arsenale di droga, denunciata una coppia di coniugi

Il Parco Merola di Ponticelli è un plesso di palazzi di edilizia popolare sorto nell’epoca del post-terremoto del 1980 per accogliere gli sfollati e che ha una storia pressoché simile agli altri rioni popolari insorti nel quartiere più esteso e…

0 Commenti / 1977 Visite / 21 febbraio, 2018

23380295_760884777452167_4497163902027212072_n

La prossima avventura di Gianpaolo Imbriani: attraverserà gli Stati Uniti in bici, nel ricordo di Carmelo

La storia di “Imbriani non mollare” si arricchisce di un tassello importante. E’ la storia di due fratelli che, abbracciati, fanno il giro del mondo. Un viaggio perenne che porta Gianpaolo a rimbalzare da un continente all’altro per raccontare la…

0 Commenti / 105 Visite / 8 novembre, 2017

altaotolql4tz-cjzx83yjwiul3o5tacddt3bv81zqnd0t

A Ponticelli il primo campo di calcio intitolato a Carmelo Imbriani

Il sogno e l’intento di Gianpaolo Imbriani, fratello di Carmelo, ex calciatore del Napoli e del Benevento, è quello di realizzare cinque impianti sportivi in ciascun continente, intitolati alla memoria di suo fratello, scomparso nel febbraio del 2013 all’età di…

0 Commenti / 123 Visite / 16 settembre, 2017

wp_000782

Video-Ponticelli, a fuoco il “terreno sospetto” di via Aldo Merola: cronaca di un disastro evitabile

 È la cronaca di un disastro non solo annunciato, ma anche evitabile, se solo le autorità competenti, perfino sollecitate più e più volte, avessero fatto il loro dovere. Via Aldo Merola è una strada a doppio senso di marcia che…

0 Comments / 365 View / 20 luglio, 2017

altapm_qvhufyja4tw19siscrqm-kfykjhqo0avfpa4jffg

Video-Gianpaolo Imbriani ritorna a Ponticelli, due anni dopo quel pomeriggio nel parco Merola

 Nel maggio del 2015, quando entrai per la prima volta nel Parco Merola di Ponticelli, io e Gianpaolo Imbriani, fratello di Carmelo e fondatore dell’associazione “Imbriani non mollare”, eravamo alla perenne ricerca di idee utili per rilanciare la sua causa….

0 Comments / 24 View / 12 giugno, 2017

103442261-83dc8985-506d-4cca-a7a3-834ac4cacbf6

11 aprile 2015: ucciso Vincenzo Pace, un agguato voluto per “punire” il clan Cito

  Nel 2015, durante il pomeriggio di sabato 11 aprile, in via Rossi Doria, strada che sfocia su via Angelo Camillo De Meis a Ponticelli, all’esterno di un bar, si consuma un agguato di chiaro stampo camorristico. Due killer affiancano Vincenzo Pace, pregiudicato…

0 Commenti / 1873 Visite / 15 aprile, 2017

17327884_1262628763773997_1872981307_n

La “visita di solidarietà” di Don Antonio Coluccia, il prete sotto scorta, alla “giornalista aggredita a Ponticelli

 Don Antonio Coluccia è un prete originario di Specchia, cittadina del Salento, più volte minacciato di morte e oggi costretto a vivere sotto scorta. Io e Don Antonio ci siamo conosciuti lo scorso 21 febbraio, a Casarano, nel suo Salento….

0 Commenti / 459 Visite / 25 marzo, 2017

lo-trattenemiento-de-peccerille_10_opt

“Diario di una giornalista di strada”: 21 dicembre 2015, la mia seconda aggressione

21 dicembre 2015 – Era un lunedì mattina, freddo, ma soleggiato. In via Califano regnava il fracasso del mercato rionale, i podisti correvano intorno alla villa De Filippo, l’operazione “Strade Sicure” non era ancora iniziata, quindi, non c’erano i militari…

2 Commenti / 1041 Visite / 21 dicembre, 2016

img062-page-001

“Diario di una giornalista di strada”: quei bambini, figli della povertà

Cosa significa essere un bambino condannato dalla nascita a vivere tra le rovine del degrado e gli stenti della povertà? A rispondere a questa domanda sono quei bambini, rappresentanti incolpevoli della suddetta categoria, ai quali per interminabili pomeriggi, fino a…

0 Commenti / 477 Visite / 20 novembre, 2016

street-art-napoli-torino3

“Diario di una giornalista di strada”: 13 novembre 2015, la mia prima aggressione

La mia avventura nel Parco Merola di Ponticelli è iniziata nel maggio del 2015. Varcai il trasandato e perennemente aperto cancello rosso per documentare la prima delle quattro opere di Street art che adornano le facciate dei grigi palazzoni. Da…

0 Commenti / 1402 Visite / 13 novembre, 2016