Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio per il tag: rione conocal

111842627-f80b4a18-8f89-4ae4-b32e-00384a4e757c

Il Rione Conocal di Ponticelli in balia del caos e dell’anarchia: case occupate, scooter incendiati

 Nel rione Conocal di Ponticelli, i giorni in cui ogni singolo centimetro del bunker del clan D’Amico era sotto il controllo dei fratelli “fraulella” e dei loro affiliati, sembrano un ricordo lontano. Un rione allo sbando e in balia degli…

0 Commenti / 5934 Visite / 25 ottobre, 2019

mediana_484838468335455437

Camorra Ponticelli: fu il fedelissimo killer dei De Micco ad uccidere Annunziata D’Amico

Le indagini legate all’omicidio di Annunziata D’Amico, donna-boss dell’omonimo clan, sono giunte ad una svolta cruciale: sono Flavio Salzano e Antonio De Martino i killer che intorno alle 13 il 10 ottobre del 2015 entrarono in azione nel Rione Conocal…

0 Commenti / 23695 Visite / 27 settembre, 2019

10007446_791324030895289_622518251_n

Ponticelli,27 agosto 2013: la storia di Alessandro Malapena detto “cipolla”,morto a 20 anni per servire la camorra

Alessandro Malapena, soprannominato “cipolla”, è un pregiudicato 20enne che gode dell’ammirazione e del rispetto dei giovani di Ponticelli: il quartiere in cui è nato e in cui ha vissuto e dove è andato anche incontro alla morte. Un omicidio decretato…

0 Commenti / 5431 Visite / 27 agosto, 2019

BLITZ5

Ponticelli: sgominata una delle 313 piazze di droga del quartiere. Arrestate 12 persone

 Si riaccendono i riflettori su via al Chiaro di luna, una delle tante strade del parco Conocal di Ponticelli che, malgrado l’intestazione fiabesca, da diversi anni accolgono alcune delle piazze di droga più gettonate dell’intera periferia orientale di Napoli. Secondo…

0 Commenti / 571 Visite / 14 febbraio, 2019

img-20180723-wa0012

Ponticelli: cittadini esasperati da fuochi d’artificio e “serenate” tutte le sere e fino a notte fonda

 Un’estate ricca di disagi per gli abitanti di Ponticelli e che li vede costretti a barricarsi in casa per diverse ragioni, sia di giorno che di notte. Se di giorno balconi e finestre devono restare chiusi per evitare che le…

0 Commenti / 428 Visite / 2 agosto, 2018

antony-nicola-spina

Ponticelli: ecco chi sono i fratelli Nicola ed Antonio Spina, accusati dell’omicidio di “Pisellino”

Nelle ultime ore è balzata agli onori della cronaca l’ennesima vicenda ambientata nel Rione Conocal, uno dei tanti contesti di edilizia popolare insorti a Ponticelli nell’era del post-terremoto dell’80 in cui la criminalità ha attecchito facilmente, complice il mix di…

0 Commenti / 13816 Visite / 16 luglio, 2018

10632818_1015161438546432_1670540832293818536_n

Si nascondevano in Calabria i killer del 19enne ucciso nel Conocal: arrestati due fratelli di Ponticelli

Nel rione Conocal di Ponticelli regnano rabbia ed incredulità, nelle ore immediatamente successive all’operazione dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli che hanno dato esecuzione a un decreto di fermo emesso dalla DDA partenopea nei confronti di due fratelli originari…

0 Commenti / 660 Visite / 16 luglio, 2018

11990403_970343629694880_1927315372997666881_n

19enne ucciso nel Rione Conocal di Ponticelli: ucciso in un agguato, condannato dai pregiudizi

Nel Rione Conocal di Ponticelli non uccide solo la camorra e non si muore solo di camorra. Anche se la vittima prescelta ha solo 19 anni, ha precedenti, sta scontando una pena agli arresti domiciliari e viene ucciso da un…

0 Commenti / 1807 Visite / 28 aprile, 2018

11990403_970343629694880_1927315372997666881_n

Agguato nel Rione Conocal di Ponticelli: ucciso un 19enne, ferito un 30enne

Omicidio nel Rione Conocal di Ponticelli: intorno alle 20 di giovedì 26 aprile, i sicari sono entrati in azione per uccidere il 19enne Emanuele Errico detto “Pisellino”. L’omicidio è avvenuto nei pressi dell’abitazione del giovane, in via Al Chiaro di…

0 Commenti / 2241 Visite / 27 aprile, 2018

3401823_conocal1

Ponticelli, si torna a sparare nel Rione Conocal: diverse “stese” in via Mario Palermo

Da circa una settimana il Rione Conocal di Ponticelli è finito nel mirino della malavita che in diverse circostanze ha fatto sentire la sua presenza attuando una serie di “stese”, colpi d’arma da fuoco esplosi a scopo intimidatorio. Tutti lungo…

0 Commenti / 1132 Visite / 9 aprile, 2018