Il nuovo modo di leggere Napoli
video

VIDEO-Mezzelune ripiene di ricotta e pesce: la ricetta di “Mimmo il Pastaio”

by / 0 Comments / 23 View / 1 luglio, 2020

01ee0513c657c86e84e45e2a9bf0badf-300x201“Se dovete organizzare un pranzo o una cena eleganti a base di pesce, state certi che servendo in tavola le mezzelune ripiene di ricotta e pesce farete un’ottima figura! – esordisce così Domenico Scognamiglio, pastaio esperto e quotato, proprietario del laboratorio di pasta artigianale “Il Tortellino Pasta Fresca”, nel condividere con i lettori di Napolitan una delle prelibatezze più richieste ed apprezzate, realizzate nel suo laboratorio – Certo non è una ricetta velocissima da fare, ma di sicuro l’impegno e la dedizione saranno ben ripagati. Belli da vedere e buoni da mangiare sono il top durante le vestività e piaceranno sicuramente anche a chi non è amante dei piatti di mare.

Ingredienti
  • PLATESSA 100 gr
  • GAMBERONI 80 gr
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA (EVO) q.b.
  • SPICCHIO DI AGLIO 3
  • COZZE 500 gr
  • VONGOLE 500 gr
  • PREZZEMOLO q.b.
  • VINO BIANCO 100 ml
  • POMODORI 2
  • SALE q.b.
  • PEPE NERO q.b.
  • RICOTTA 100 gr
  • BASILICO q.b.
  • PASTA ALL’UOVO 250 gr

 

Preparazione

Prima di tutto, cuocete a vapore i filetti di platessa, dopo qualche minuto, aggiungete anche i gamberoni sgusciati e dopo due minuti togliere il tutto dalla vaporiera. In una padella mettete l’olio nel quale farete soffriggere due spicchi di aglio, dopo un minuto aggiungete anche le cozze e le vongole con un po’ di prezzemolo e fatele aprire, chiudendo la padella con il coperchio. In un’altra padella mettete l’olio e l’aglio con il prezzemolo fresco tritato e fate soffriggere. Quando sarà rosolato aggiungete i carapaci dei gamberoni, aspettate quindi sfumate con del vino bianco secco. Quando la parte alcolica sarà sfumata aggiungete i pomodori fatti a dadi e fate cuocere con il fondo di cottura delle cozze e con col coperchio per una 20 di minuti, salando se necessario.

Da parte frullate il pesce con la ricotta e i gamberi e qualche fogliolina di basilico. Aggiungete sempre nel mixer un cucchiaio di fondo di cottura, un pizzico di sale e un po’ di pepe quindi frullate bene.

Stendete la sfoglia all’uovo e prendendo bene le distanze, con un cucchiaio distribuite tanti mucchietti di farcitura, inumidite i bordi con un goccio di acqua e poi piegate la sfoglia per dare la classica forma di mezzaluna. Schiecciate leggermente per far uscire l’aria, quindi cuoceteli in abbondante acqua salata. Nel frattempo filtrate il sughetto e quando i ravioli saranno pronti aggiungeteli alla padella col sugo. Impiattate i vostri ravioli ripieni di pesce aggiungendo i frutti di mare sgusciati, qualche pomodorino e le foglie di basilico.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)