Il nuovo modo di leggere Napoli

Sanremo 2018: Ermal Meta e Fabrizio Moro vincono la 68esima edizione, Ultimo si aggiudica la sezione giovani

di / 0 Commenti / 55 Visite / 11 febbraio, 2018

020201227-d4af9f45-b584-417a-a03c-22f7b86e2847I vincitori della 68esima del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con “Non mi avete fatto niente“. La particolarità di quest’anno è che non ci sono state eliminazioni: tutti i 20 artisti in gara nella categoria “Campioni” si sono quindi esibiti nella quinta ed ultima serata e compaiono nella classifica finale. Prima sono stati letti i posti dal ventesimo al quarto (con diversi fischi dal pubblico, ma succede sempre) poi è stato azzerato il televoto e il pubblico ha potuto votare per scegliere il vincitore tra i tre finalisti: Lo Stato Sociale, Annalisa ed Ermal Meta con Fabrizio Moro.

Sanremo: la classifica finale del Festival
1. Ermal Meta e Fabrizio Moro – “Non mi avete fatto niente”
2. Lo Stato Sociale – “Una vita in vacanza
3. Annalisa – “Il mondo prima di te”

4. Ron – “Almeno pensami”
5. Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico – “Imparare ad amarsi”
6. Max Gazzè – “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”
7. Luca Barbarossa – “Passame er sale”
8. Diodato e Roy Paci – “Adesso”
9. The Kolors – “Frida (mai, mai, mai)”
10. Giovanni Caccamo – “Eterno”
11. Le Vibrazioni – “Così sbagliato”
12. Enzo Avitabile e Peppe Servillo – “Il coraggio di ogni giorno”
13. Renzo Rubino – “Custodire”
14. Noemi – “Non smettere mai di cercarmi”
15. Red Canzian – “Ognuno ha il suo racconto”
16. Decibel – “Lettera dal Duca”
17. Nina Zilli – “Senza appartenere”
18. Roby Facchinetti e Riccardo Fogli – “Il segreto del tempo”
19. Mario Biondi – “Rivederti”
20. Elio e le storie tese – “Arrivedorci”

4050312galleryAd aggiudicarsi la sezione giovani 2018, durante la serata di venerdì, il giovane cantante romano Ultimo con la canzone “Il ballo delle incertezze”, che era uscita a dicembre anticipando il disco Peter Pan, in uscita il 9 febbraio. Ultimo, il cui vero nome è Niccolò Moriconi è nato 22 anni fa a Roma, viene talvolta definito come un rapper, anche se le sue canzoni sono più pop.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)