Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio di notizie nella categoria: Fratelli d’Italia

takouabenmohamed

28 e 29 giugno il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore ospita “Racconti dalla Città Mondo”

Le chiamiamo Città ma sono già Mondo. Si tiene dal 28 al 29 giugno 2019, a Napoli, la terza edizione di Racconti dalla Città-Mondo Parole | Visioni | Passi che vedrà narratori e narratrici di diversa provenienza e cultura ritrovarsi nel capoluogo campano e dare…

0 Commenti / 70 Visite / 13 giugno, 2019

universiadi-3

Unoversiade, 427 arbitri di 88 paesi da 5 continenti

 Saranno 427 gli ufficiali di gara della XXX Summer Universiade Napoli 2019, che avranno il compito di assicurare il rispetto delle regole nelle competizioni delle 18 discipline sportive iscritte alla manifestazione. Il carattere globale dell’evento, con atleti provenienti da 127…

0 Commenti / 36 Visite / 6 giugno, 2019

migratour_scale

Dal 27 al 30 maggio: napoletani e stranieri impegnati in “Passeggiate in città. Per un racconto collettivo di Napoli”

  Dal 27 al 30 maggio 2019, 100 napoletani/e residenti e di origine straniera percorreranno quattro quartieri della città per scrivere insieme un racconto collettivo di Napoli. L’iniziativa, promossa da Casba Cooperativa Sociale nell’ambito di Migrantour Napoli, anticipa la terza…

0 Commenti / 63 Visite / 16 maggio, 2019

passeggiate_femminile_casba

Venerdì 8 marzo: passeggiate gratuite guidate da accompagnatrici interculturali di Migrantour di diversa nazionalità

 Migrantour Napoli, promosso da Casba Cooperativa Sociale, nel mese di marzo, offre alle donne di Napoli quattro passeggiate gratuite guidate da accompagnatrici interculturali di Migrantour di diversa nazionalità. L’iniziativa è inserita nell’ambito della rassegna “Se tutte le Donne del Mondo…”…

0 Commenti / 71 Visite / 4 marzo, 2019

still0215_00002-copia

La storia di Mohamed, dal barcone alla pizzeria

Partire dall’Africa con un carico di belle speranze, viaggiare su uno dei barconi della morte e farcela, sbarcare in Italia per costruire una nuova vita. È la storia di Mohamed, che grazie ad un corso di formazione Aciief è diventato…

0 Commenti / 75 Visite / 18 febbraio, 2019

napoli_ph_narici_red-1024x715

Martedì 12 febbraio a Napoli: nuova tappa di ‘This must be the place’ per l’integrazione dei giovani migranti

Martedì prossimo, 12 febbraio, si terrà a Napoli nella Sala dei Baroni di Castel Nuovo – Maschio Angioino, dalle 10 alle 18, un evento patrocinato dal Comune di Napoli e dedicato alla seconda fase del progetto “This must be the place” per l’integrazione e…

0 Commenti / 74 Visite / 9 febbraio, 2019

1549298681-48357306-10216168308392466-1637575484122333184-n

Hillary Sedu: il primo avvocato di colore del consiglio dell’ordine di Napoli

Un nome che in queste ore sta spopolando sul web quello di Hillary Sedu, 33enne nigeriano arrivato in Italia quando era neonato e che passerà alla storia come il primo avvocato di colore entrato a far parte del Consiglio dell’ordine…

0 Commenti / 613 Visite / 6 febbraio, 2019

ab21ae4e22970c3423643_2img-20190130-wa0014-u10201166727434b-u10201200539730e-252x354ilsecoloxix-nazionale-00081

Gli negano l’asilo per motivi umanitari, migrante 25enne si suicida

Un 25enne nigeriano, Prince Jerry, si è tolto la vita, lo scorso lunedì 28 gennaio, a Tortona, in provincia di Alessandria, gettandosi sotto un treno: prima di Natale si era visto negare il permesso di soggiorno per motivi umanitari. A dare…

0 Commenti / 59 Visite / 31 gennaio, 2019

the_casba

Arriva anche a Napoli “Indovina chi viene a cena…?”: l’esperimento che fa incontrare persone e culture a tavola

L’idea è semplice: fare incontrare le persone e le loro culture nella maniera più antica: a tavola. Prende il via anche a Napoli il progetto “Indovina chi viene a cena…?” promosso da Casba Cooperativa Sociale insieme a Dedalus e Fondazione di Comunità di…

0 Commenti / 50 Visite / 24 gennaio, 2019

paolo-barros-2

Roma, consigliere M5S “punito” per amicizia con Dema e per aver criticato il decreto sicurezza?

 “Voglio testimoniare la violenza che ho subito prima di tutto come uomo e come rappresentante del M5S (…) l’atto intimidatorio e violento eseguito dal capogruppo Vincenzo Maisano nei miei confronti e nei confronti dei cittadini e del Movimento che rappresento…

0 Commenti / 387 Visite / 20 gennaio, 2019