Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli, il Sindaco Luigi de Magistris premia gli studenti di alcune scuole campane nell’ambito del progetto “Viaggio Lib(e)ro”

di / 0 Commenti / 92 Visite / 30 maggio, 2018

il-santo-graal-al-maschio-angioino-nuovi-entusiasmanti-percorsi-tra-mistero-e-avventura-13-1140x660E’ prevista per lunedì 4 giugno alle ore 9.30 la cerimonia conclusiva del progetto “Viaggio Lib(e)ro”, alla sua III edizione, promosso dalla Commissione scuola del Comune di Napoli in collaborazione con Graus Editore e patrocinato da Regione Campania e Comune di Napoli. Nel solenne ambiente del Maschio Angioino, la Sala dei Baroni, il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris e il Presidente della Commissione Scuola Luigi Felaco premieranno la migliore performance degli studenti di una delle scuole coinvolte, anche quest’anno, in questo ambizioso progetto: Istituto “Francesco Saverio Nitti”, Istituto “Quinto Orazio Flacco”, Istituto “Giuseppe Moscati”, Istituto “Giuseppe Mazzini”, Istituto “Nazareth”, Istituto “Giancarlo Siani”, Istituto “Vincenzo Cuoco-Tommaso Campanella”, Istituto “Urbani”, Istituto “Alpi-Levi”, Istituto “Vittorio Emanuele”, Istituto “Regina Coeli”, Istituto “A. Manzoni” di Caserta.

L’obiettivo del progetto, a cura della prof.ssa Angela Procaccini e coordinato dalla dott.ssa Alessia Cherillo (Graus Editore), oltre ad aver avvicinato i giovani alla cultura e averli spronati alla lettura di libri appositamente scelti li ha, attraverso una messa in scena ed un’intima e personale interpretazione, resi protagonisti di un prodotto culturale: cortometraggi, recensioni, opere artistiche e teatrali, rivisitazioni dei testi di Angela ProcacciniMaurizio Pagano, Arturo Nucci, Teodoro Cicala, Paolo Di Martino, Antonio Cascio e Teresa Manes. Ogni incontro, snodo tra scrittori, strutture istituzionali e culturali, ha coinvolto tanti ragazzi sensibilizzandoli a tematiche sociali, culturali e civili di ampio respiro, aiutandoli a crescere nel loro approccio alla vita.

Ad ogni studente, per l’impegno profuso nella promozione socio-educativa, la casa editrice regalerà libri di autori contemporanei e ogni Istituto verrà omaggiato di una targa.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)