Il nuovo modo di leggere Napoli
gallery
21spe03f5-k92d-u31605593476462yh-1224x916corriere-web-sezioni-593x443

3 gennaio 2020: 100 anni di Renato Carosone

by / 0 Comments / 256 View / 3 gennaio, 2020

21spe03f5-k92d-u31605593476462yh-1224x916corriere-web-sezioni-593x443 Il 3 gennaio del 1920 nasceva Renato Carosone, un cantautore, pianista, direttore d’orchestra e compositore italiano che ha reso celebre la canzone napoletana nel mondo.

Pianista classico e jazzista, è stato uno dei maggiori autori e interpreti della canzone napoletana e della musica leggera italiana nel periodo collocabile tra il secondo dopoguerra e la fine degli anni novanta. Carosone viene ricordato come un genio pionieristico della musica, grazie alla capacità di fondere i ritmi della tarantella con melodie africane e americane che gli ha permesso di creare una forma di macchietta, ballabile e adeguata alla sua epoca e capace di danzare, di generazione in generazione. Un successo che vive e si ripropone, con lo stesso entusiasmo, da decenni. Tra i suoi maggiori successi si ricordano: ToreroCaravan petrolTu vuò fà l’americano‘O sarracinoMaruzzella e Pigliate ‘na pastiglia. Carosone e Modugno sono stati gli unici artisti italiani ad aver venduto dischi negli Stati Uniti senza inciderli in inglese.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)