Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio per il tag: clan sarno

bodo-300x208

Camorra Ponticelli, le dichiarazioni del pentito spiegano come nacque “l’era dei Bodo”, dopo la resa dei Sarno

Nel 2013, in seguito al declino del clan Sarno, consequenziale al pentimento dei fratelli Sarno e delle figure cardine del sodalizio camorristico nato nel rione De Gasperi di Ponticelli, un nuovo clan colmò quel vuoto di potere, facendo irruzione nella…

0 Commenti / 7402 Visite / 25 giugno, 2020

4029618_0917_bosspentito

Il pentito Peppe Sarno, ex boss del clan di Ponticelli, racconta come sono nata “le stese”

 Nell’immaginario collettivo le “stese” sono uno dei tratti distintivi più eclatanti della “nuova camorra”, quella interpretata da giovani con barbe lunghe e il corpo gremito di tatuaggi, che amano esibire le pistole sui social network e che attraverso il linguaggio…

0 Commenti / 17733 Visite / 19 marzo, 2020

mediana_542048420936370682

Giovedì 20 febbraio verrà abbattuta la quarta Vela di Scampia e il Rione De Gasperi sta a guardare

 “Il 20 febbraio sarà un giorno storico per Scampia, per Napoli e per il Paese”: queste le dichiarazioni del sindaco di Napoli Luigi de Magistris che ha annunciato l’abbattimento della Vela verde di Scampia previsto per giovedì 20 febbraio alle…

0 Commenti / 1293 Visite / 13 febbraio, 2020

111842627-f80b4a18-8f89-4ae4-b32e-00384a4e757c

Il Rione Conocal di Ponticelli in balia del caos e dell’anarchia: case occupate, scooter incendiati

 Nel rione Conocal di Ponticelli, i giorni in cui ogni singolo centimetro del bunker del clan D’Amico era sotto il controllo dei fratelli “fraulella” e dei loro affiliati, sembrano un ricordo lontano. Un rione allo sbando e in balia degli…

0 Commenti / 7280 Visite / 25 ottobre, 2019

casella

Camorra Ponticelli: assolti e scarcerati i fratelli Casella, perchè intercettati senza autorizzazione

 A un anno di distanza dall’operazione che fece scattare le manette per 14 elementi di spicco del clan Casella, attivo a Ponticelli nella zona di via Franciosa, arriva un clamoroso colpo di scena. Gli imputati, accusati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di associazione…

0 Commenti / 20565 Visite / 8 ottobre, 2019

tatuaggio-t-s

Camorra Ponticelli: gli scenari legati al pentimento di Tommaso Schisa

 La moglie e la sorella hanno rifiutato il programma di protezione, mentre ai familiari che si sono presentati al colloquio in carcere, durante la mattinata odierna, mercoledì 2 ottobre, non solo è stata negata la possibilità di incontrarlo, ma gli…

0 Commenti / 14001 Visite / 2 ottobre, 2019

Tommaso Schisa

Trema la camorra di Ponticelli: si è pentito Tommaso Schisa, figlio della “pazzignana” Luisa De Stefano

 Clamoroso colpo di scena tra le trame della camorra di Napoli est: Tommaso Schisa, 28 anni, figlio dell’ex affiliato al clan Sarno, Roberto Schisa, e della “pazzignana” Luisa De Stefano, di recente condannata all’ergastolo per l’omicidio Colonna-Cepparulo, ha deciso di…

0 Commenti / 26182 Visite / 2 ottobre, 2019

10622748_704063789671057_8206881894093037635_n-294x300

Ponticelli e la leggenda di “XX”: il camorrista che non si può nominare

Ponticelli, quartiere della periferia orientale di Napoli, fin dall’epoca del post-terremoto, è uno dei teatri di camorra più turbolenti e concitati della città. Diventato celebre come il quartiere di residenza del clan Sarno, l’organizzazione criminale che per circa un ventennio…

2 Commenti / 21976 Visite / 6 agosto, 2019

3592287_2354_don_silverio

Ponticelli: ecco perché il tribunale Ecclesiastico ha assolto Don Silverio Mura dalle accuse di pedofilia

 Il Tribunale Ecclesiastico Metropolitano Penale dell’Archidiocesi di Milano ha assolto il parroco di Ponticelli Don Silverio Mura, accusato nel 2010 da Arturo Borrelli di aver abusato sessualmente di lui quando era un bambino. Borrelli ha conosciuto Don Mura tra i…

0 Commenti / 1240 Visite / 22 marzo, 2019

luciano-sarno

Quello che insegna alla camorra la morte di Luciano Sarno, ex numero uno della cosca di Ponticelli

Il 2018 verrà tramandato ai posteri come l’anno “nato e morto” nel ricordo dei Sarno. Perchè se è vero che i primi giorni di gennaio sono stati letteralmente scossi dalle dirette su facebook dell’ex numero uno della cosca di Ponticelli,…

0 Commenti / 6839 Visite / 4 gennaio, 2019