Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio per il tag: criminalità

f3secondop-min

“Le periferie sono i centri del futuro”

La camorra spara, lo Stato risponde. Dopo la spedizione dei 250 militari dell’esercito giunti per presidiare le zone “più calde” della città in termini di criminalità, per la sicurezza e in particolare contro il fenomeno delle baby gang “servono telecamere…

0 Commenti / 92 Visite / 28 aprile, 2016

Paolino Avella1

13 anni senza Paolino

È un giorno di sole e speranza, quello sorto all’alba di oggi ai piedi del Vesuvio, a San Sebastiano. Un giorno animato dal ricordo, oggi, più vivo che mai di Paolino Avella: quel ragazzo che il 5 aprile di 13…

0 Commenti / 189 Visite / 5 aprile, 2016

gesu_d

Se Gesù fosse nato, morto e risorto a Napoli nel terzo millennio

Un ragazzo dal marcato accento napoletano che, non si sa come, anche se non si è mai mosso da Napoli, sa parlare tutte le lingue del modo. Avrebbe un soprannome, probabilmente tatuato sul bicipite, volto a sottolineare il suo punto…

0 Commenti / 1135 Visite / 27 marzo, 2016

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La primavera di Scampia, la primavera a Scampia

Scampia: “la terra di Gomorra”, set, cinematografico e non, di scene di efferata criminalità. Passano gli anni, cambiano gli interpreti, il copione resta pressoché invariato, la criminalità seguita a manifestare la sua presenza, in maniera più o meno insistente, ma…

0 Commenti / 347 Visite / 21 marzo, 2016

maxresdefault

“Vittime innocenti della criminalità”: Simonetta Lamberti

Simonetta Lamberti viene uccisa il 29 maggio 1982 da un colpo di pistola alla testa all’età di 10 anni. La bambina si trova in auto con suo padre Alfonso Lamberti, procuratore di Sala Consilina impegnato nelle indagini contro la Nuova Camorra…

0 Commenti / 663 Visite / 21 marzo, 2016

anziano-ucciso-per-errore

“Vittime innocenti della criminalità”: Mariano Bottari

Mariano Bottari, 75enne pensionato, padre di sei figli, da anni si prendeva cura della moglie invalida e ogni mattina usciva di casa per la spesa e per sbrigare commissioni per la famiglia. Anche la mattina del 28 luglio 2014 è uscito…

0 Commenti / 621 Visite / 21 marzo, 2016

Paolino Avella1

Paolino Avella: vittima della criminalità ordinaria

Paolino Avella l’ho incrociato, l’ho conosciuto e l’ho vissuto, dentro e fuori dalle mura del liceo scientifico Salvatore Di Giacomo di San Sebastiano al Vesuvio. Oggi, non posso ricordarlo con il distacco confacente ad una giornalista, piuttosto ho il dovere…

2 Commenti / 2324 Visite / 21 marzo, 2016

Strage_di_castelvolturno1

“Vittime innocenti delle mafie”: la strage di Castel Volturno

Il 18 settembre 2008: 120 proiettili esplosi dal braccio armato della camorra, uccidono sei persone, tutte provenienti da diversi paesi africani: Cristopher Adams, Kwame Antwi Julius Francis, Eric Affum Yeboah, Alex Geemes, El Hadji Ababa, Samuel Kwaku. Viene ferito Joseph…

0 Commenti / 530 Visite / 21 marzo, 2016

vittime

21 marzo: giornata in memoria delle vittime delle mafie

Nomi, storie, volti, vite di persone comuni, passate alla storia, loro malgrado, perché nel corso della loro esistenza hanno incrociato la criminalità organizzata: un istante, in molti casi un semplice sparo, tanto è bastato per scrivere il loro nome tra…

0 Commenti / 498 Visite / 21 marzo, 2016

siani

Oggi al Centro direzionale la cerimonia d’intitolazione dell’aula consiliare a Giancarlo Siani

Oggi è il giorno di Giancarlo Siani. Un nome senza tempo, un volto eternamente contraddistinto da un paio di occhiali dalla montatura tonda e una tempra ancor più radicata in ideali solidi, forti, determinanti e perentori. Un cronista scrupoloso ed…

0 Commenti / 131 Visite / 18 marzo, 2016