Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio per il tag: ponticelli

inkedscreenshot_20190930-203308_li

Camorra Ponticelli: ecco com’è nata la leggenda di “XX”, il temibile camorrista che non si può nominare

“XX”: una sigla che nel contesto camorristico di Ponticelli assume un significato ben preciso. Una dicitura intorno alla quale un giovane cresciuto alimentando feroci velleità criminali ha costruito la sua carriera camorristica, condita a suon di episodi violenti e barbari omicidi….

0 Commenti / 9187 Visite / 23 agosto, 2020

massacro-ponticelli-638x425

37 anni fa il massacro delle bimbe a Ponticelli: parla la criminologa che non ha mai smesso di cercare la verità

Il 3 luglio del 1983, esattamente 37 anni fa, a Ponticelli si è consumato il delitto più brutale ed efferato della sua storia. Seppure il quartiere della periferia orientale di Napoli sia stato più volte teatro di sanguinarie faide di…

0 Commenti / 64878 Visite / 3 luglio, 2020

11070175_948781815173296_7867893566434114383_n

Ponticelli, la quarantena dei signori della droga: tra business, reddito di cittadinanza e aiuti umanitari

 L’emergenza povertà, scaturita dal lockdown e dalla quarantena, necessarie per scongiurare il rischio di contagio da coronavirus, ha messo a dura prova tantissimi cittadini. Non pochi lavoratori che disponevano di un reddito sicuro, si sono ritrovati impossibilitati perfino a fare la…

0 Comments / 1186 View / 19 maggio, 2020

10391682_105696552779905_4160032_n

Tony Colombo insieme all’ergastolano Michele Minichini, spietato killer di Napoli Est

 Un perenne alone di polemiche aleggia intorno alle vicende che accompagnano la vita privata del cantante neomelodico Tony Colombo e Tina Rispoli, vedova di Gaetano Marino, boss degli scissionisti di Scampia, ucciso in un agguato a Terracina nell’agosto del 2012. Dal passato del cantante emerge…

0 Commenti / 21515 Visite / 29 aprile, 2020

92044433_2853640858062120_1606676252444327936_o

Coronavirus, ecco come le associazioni e i gruppi di volontari di Ponticelli aiutano le famiglie bisognose

 Alle tante famiglie che prima del lockdown già stentavano ad arrivare a fine mese, si aggiungono “i nuovi poveri”, quelli che stanno affrontando un momento di difficoltà economica per effetto dell’emergenza coronavirus: i lavoratori a nero, saltuari, ma anche tanti…

0 Commenti / 682 Visite / 20 aprile, 2020

80194195

VIDEO-A Ponticelli si violano le norme anti-coronavirus per sparare fuochi d’artificio

 Un video che dura all’incirca un minuto e che immortala una parte dello “spettacolo pirotecnico” andato in scena a Ponticelli nel bel mezzo del lockdown. Un rituale piuttosto usuale nei rioni-simbolo della malavita locale e che ormai ha abituato i…

0 Comments / 1946 View / 8 aprile, 2020

annotazione-2020-04-06-200741

Coronavirus: Ponticelli, possibile focolaio al confine con Cercola. Il sindaco sollecita controlli

 Nonostante le rigide normative imposte per prevenire il contagio da coronavirus, continua ad aumentare il numero dei cittadini positivi al Covid-19 nella periferia orientale di Napoli. La giornata odierna, infatti, è stata introdotta dalla notizia della morte di un cittadino di…

0 Commenti / 38610 Visite / 6 aprile, 2020

usura-e1585479728240

Coronavirus, camorra Ponticelli: ecco come la camorra specula sulla povertà dei cittadini

 L’emergenza coronavirus non si placa e nonostante i provvedimenti adottati dal governo e dalla Regione Campania per sostenere le famiglie in difficoltà, le cosiddette fasce deboli sono finite nel mirino della camorra. Nonostante i notevoli aiuti umanitari da parte dei…

0 Commenti / 2470 Visite / 6 aprile, 2020

hemingway-e1555004056952

Ponticelli: il controllo delle piazze di droga il possibile movente delle ultime “stese”

 Nel mirino dei killer di Ponticelli, negli ultimi giorni in particolare, sono finiti due zone ben precise: il Lotto 10 e il Rione Incis. Se il primo è stato in più circostanze teatro di vicende di cronaca, anche piuttosto eclatanti,…

1 Commento / 7563 Visite / 1 aprile, 2020

4029618_0917_bosspentito

Il pentito Peppe Sarno, ex boss del clan di Ponticelli, racconta come sono nata “le stese”

 Nell’immaginario collettivo le “stese” sono uno dei tratti distintivi più eclatanti della “nuova camorra”, quella interpretata da giovani con barbe lunghe e il corpo gremito di tatuaggi, che amano esibire le pistole sui social network e che attraverso il linguaggio…

0 Commenti / 17812 Visite / 19 marzo, 2020