Il nuovo modo di leggere Napoli

Club Napoli Milano Partenopea: un torneo per ricordare Ciro Esposito

di / 0 Commenti / 48 Visite / 10 settembre, 2014

untitled (8)Nel cuore del Nord è nato un nuovo punto di raccolta all’interno del quale i cuori azzurri possono riversare tutto l’amore per la loro squadra: è il Club Napoli Milano Partenopea.

Il Presidente, Lino Palma, racconta che l’idea di fondare il club è nata lo scorso Ottobre, in occasione della trasferta ad Eindhoven del Napoli, nell’ambito del girone di Europa League: “Eravamo al Philips Stadion ed abbiamo notato la presenza di numerose delegazioni di tifosi provenienti dal nord Italia. Ma la cosa che mi ha colpito fu, piuttosto, l’assenza di un club di Milano. Quindi abbiamo deciso di dare la possibilità ai tifosi della nostra città di avere un’alternativa per poter seguire il nostro Napoli, anche al di fuori dei confini nazionali. Noi siamo tifosi che seguono il Napoli sempre. E in occasione delle partite più importanti siamo pronti a raggiungere il San Paolo per stare vicino alla squadra.”

I suddetti buoni propositi hanno trovato concreto e tangibile riscontro nella realtà il 16 aprile 2013, giorno di nascita del club azzurro ubicato nel capoluogo lombardo.

“Ovviamente non è facile vivere questa passione nel profondo Nord. – dichiara ancora il Presidente del Club – Quei cori, diciamolo, francamente razzisti, offendono non solo una fede calcistica, ma una storia ed una cultura ultramillenaria… Ma abbiamo imparato ad affrontare le avversità sempre a test alta.”

Un autentico pezzo di Sud, adagiato ai piedi della Madonnina, animato anche dal nobile intento di aggregare le anime partenopee ubicate in quel territorio per combattere insieme i momenti di nostalgia che regnano nel cuore di chi vive lontano dagli affetti più cari.

E molto altro ancora.

imagesDM3VHEZQ

Infatti, il Club Napoli Milano Partenopea per il prossimo 13 settembre ha organizzato il Primo Torneo di calcio in memoria di Ciro Esposito con l’intento di ricordare il tifoso partenopeo rimasto vittima di un agguato poco prima della finale di Coppa Italia, ma soprattutto di diffondere il messaggio di pace di cui la sig.ra Antonella Leardi, madre di Ciro, si sta facendo portatrice in modo che mai più nessuno perda la vita per una manifestazione sportiva.

Parteciperanno alla manifestazione i seguenti club: Milano Partenopea, Valle Ossola, Malpensa, Zurigo/Lucerna, Mantova Azzurra, Padova Azzurra, Freccia Rossa BS, Saronno, Il Tranviarie MI, Ivrea, Genova, Milano 2006, Lombardia BS, FC A.C.A, Aosta, Vicenza Azzurra.

Il torneo sarà articolato in 4 gironi da 4 squadre. Le partite saranno della durata di 20 minuti. La classifica determinerà le migliori 2 per girone che si scontreranno negli ottavi ad eliminazione diretta fino a giungere alla finale.

Questo il programma della giornata:

  • ore 9: incontro con presidenti e membri di vari club.
  • ore 10: fischio d’inizio del torneo preceduto da un minuto di raccoglimento.
  • Ore 19: fine del torneo e premiazione delle prime 4 squadre classificate e medaglie per tutti i partecipanti.

Saranno presenti i familiari di Ciro per patrocinare la fondazione a lui dedicata e alcuni rappresentanti di vari organi d’informazione.

Inoltre, saranno presenti due banchetti adibiti alla raccolta firme per una petizione promossa dalla madre di Ciro, oltre ad alcune iniziative finalizzate a raccogliere fondi destinati a supportare il progetto formativo creato dalla famiglia Esposito con premi offerti dalla SSC Napoli ed altre aziende sponsor.

È proprio il caso di dirlo: il cuore di Napoli batte forte anche al Nord.

 

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)