Il nuovo modo di leggere Napoli

Arzano: operai protestano con cappio al collo

di / 0 Commenti / 89 Visite / 20 ottobre, 2014

Lavoro: operai Nuova Sinter protestano nel NapoletanoDisperazione, cassa integrazione, sacrifici, rinunce, privazioni, contratti vulnerabili, lavoro precario: questo è il pane quotidiano dei lavoratori italiani, nella fattispecie degli operai.

Innumerevoli sono gli episodi che raccontano come e quanto questo mix di realtà e privazioni possa sfociare in gesti estremi.

Questo è quanto accaduto stamattina ad Arzano: una trentina di operai della Nuova Sinter sono saliti sui tetti della fabbrica e hanno messo dei cappi attorno al collo.

Una protesta organizzata in attesa dell’arrivo previsto in mattinata dell’ufficiale giudiziario che dovrà mettere i sigilli all’ingresso dell’azienda che è stata dichiarata fallita. Davanti alla fabbrica anche manichini impiccati.

Sui tetti ci sono una trentina di lavoratori, altri sono in attesa giù davanti allo stabilimento.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)