Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli: nuove opportunità di lavoro in vista delle fiere natalizie

di / 0 Commenti / 95 Visite / 10 novembre, 2014

images (2)Il sopraggiungere del Natale all’ombra del Vesuvio cosparge un’atmosfera speciale e ricca di suggestioni.

E anche quest’anno è tutto pronto per accogliere al meglio festività e turisti: oltre 80 fiere, oltre 3000 operatori impegnati, 27 quartieri coinvolti con un programma che darà voce e risalto a tutta la città.

In arrivo, quindi, nuove opportunità di lavoro nei mercati cittadini, ma anche nuovi introiti per le casse comunali sotto forma di canone Cosap.

A Natale, Napoli si racconterà attraverso i suoi colori, l’arte dei suoi mercati e le sue luci che illumineranno le strade cittadine. Le strade e le piazze, dal centro storico alla periferia, apriranno le porte ai cittadini e ai turisti, puntando i riflettori su artigiani, pastori, addobbi natalizi, profumi, odori, sapori e colori tipici del Natale.

Dalla fiera di San Gregorio Armeno, a quella di San Biagio dei Librai, che da tempo immemore sono meta obbligata per chi ama la tradizione e l’arte del presepe napoletano, si potrà passare ai percorsi fieristici cittadini in un connubio tra arte e artigianato.

Grazie poi al tavolo permanente Natale Sicuro, coordinato dall’assessore Panini, sarà garantito nel corso degli eventi rispetto del decoro cittadino mediante l’adeguamento delle strutture di vendita alle prescrizioni individuate dall’amministrazione, spazzamento e pulizia delle aree fieristiche e conferimento dei rifiuti secondo le modalità e gli orari previsti per la raccolta differenziata, ma anche sicurezza, vivibilità e mobilità.

Per le fiere organizzate dalle Municipalità si sono aperti in questi giorni i bandi pubblici visionabili sul sito web istituzionale del Comune di Napoli.

Le domande potranno essere presentate presso le Municipalità competenti per territorio.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)