Il nuovo modo di leggere Napoli

Il grande cuore di Robert Downey Jr: regala braccio bionico a bimbo disabile

di / 0 Commenti / 346 Visite / 15 marzo, 2015

al_bimbo_disabile_serve_una_protesi_iron_man_gli_regala_il_suo_braccio-0-0-435066Siamo spesso abituati a sentire di star hollywoodiane che, grazie alla loro popolarità, aiutano associazioni umanitarie che combattono per i diritti dei più deboli e la storia che stiamo per raccontarvi è il chiaro esempio che, grandi cuori abbinati ad un po’ di fortuna, riescono a donare immensi sorrisi.

Il personaggio in questione è Robert Downey Jr, famoso attore americano e protagonista indiscusso della serie “Iron Man” di Marvel. L’attore in questione è stato chiamato in causa dalla società Limbitless Solutions, che progetta delle protesi ecosostenibili e a basso costo da regalare a disabili con gravi menomazioni.

Downey Jr, smessi per un giorno i panni di Tony Stark, ha incontrato un suo “piccolo grande” fan, Alex, un bambino di 7 anni nato con un solo braccio. Il piccolo eroe è da sempre un grande appassionato di supereroi e, inutile dirlo, il suo preferito è proprio Iron Man. L’attore ha incontrato il piccolo nella sua casa, regalandogli una protesi realizzata dalla suddetta società, attraverso l’uso delle modernissime stampanti 3D, che permetterà al bambino di condurre una vita al pari dei suoi coetanei normodotati.

L’attore si è detto entusiasta di questo incontro, postando su Twitter la foto dell’incontro e della consegna dell’arto e su Facebook ha tenuto a ringraziare la famiglia che gli ha permesso di conoscere un bambino così speciale che, grazie al suo nuovo braccio bionico, potrà sentirsi davvero un eroe proprio come Iron Man.

I ringraziamenti di rito sono andati anche alla Limbitless Solutions che, grazie all’instancabile lavoro dell’ingegnere meccanico Albert Manero, è riuscita ad aprire un centro di ricerca nella University of Central Florida. Qui, i volontari di questa società, scannerizzano e producono arti bionici (ma anche organi), con le stampanti 3D e, con l’aiuto di personaggi di spicco come Robert Downey Jr, abbattono i costi di produzione riuscendo a regalare in modo del tutto gratuito le protesi a soggetti in difficoltà.

 

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)