Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli: che tonfo ad Empoli!

di / 0 Commenti / 27 Visite / 1 maggio, 2015

SwitzerlandSoccerEuropaLeagueJPEG-00ffe_1414092430-kZSF-U1040127657437QsB-640x320@LaStampa.itBrutto k.o. del Napoli targato Benitez nel posticipo che ha concluso la 33° giornata del campionato di Serie A. Allo stadio Castellani di Empoli, infatti, gli uomini di mister Sarri hanno travolto gli azzurri che vedono così allontanarsi sia la Lazio, ora a -6, che la Roma, a -5.

Il match si è messo subito in salita per il Napoli quando, all’8 minuto del primo tempo, Maccarone segna il gol dell’1-0, 10° centro stagionale per Big Mac: partenopei scossi ed Empoli che continua a macinare gioco fino ai minuti finali della prima frazione di gioco, dove in 120” i toscani trovano il micidiale uno-due; autogol di Britos e gran gol di Saponara e i primi 45′ si chiudono sul clamoroso 3-0 in favore dell’Empoli.

La ripresa si sintetizza in una sorta di continuum di autogol: al 64° minuto Laurini accende una piccola speranza per il Napoli, tiro di Hamsik respinto dal portiere Sepe che però carambola sui piedi del difensore empolese che lo spedisce nella sua porta, e all’81° è Albiol il terzo giocatore della serata a spedire la sfera nella sua porta ed Empoli di nuovo in doppio vantaggio, 4-1; al 91° inutile 4-2 di Hamsik.

Napoli che esce, quindi, sconfitto dalla trasferta Toscana. Gli uomini di Benitez hanno sbagliato totalmente l’approccio alla gara: primo tempo regalato ai padroni di casa che hanno annichilito gli azzurri. Non resta che ripartire dalla prossima sfida, il match casalingo contro il Milan, per provare a raggiungere quel piazzamento Champions che dopo stasera appare molto più lontano.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)