Il nuovo modo di leggere Napoli

Statale Amalfitana, incidente stradale: ragazzi miracolati

di / 0 Commenti / 132 Visite / 14 settembre, 2015

Incidente costiera amalfitanaStavano rientrando nelle proprie abitazioni dopo una nottata in discoteca quando, sulla via del ritorno, l’auto che li trasportava ha sbandato, sfondando il parapetto protettivo ai bordi della carreggiata che li divideva dal burrone.

Hanno creduto di morire i tre ragazzi che ieri, 13 Settembre, alle ore 5.30 del mattino, stavano percorrendo la Statale Amalfitana e che all’altezza di Tordigliano hanno rischiato di perdere la vita, se non fosse stato per quell’albero provvidenziale.
Il ragazzo alla guida ha improvvisamente perso il controllo dell’auto, finendo fuori strada, in direzione del burrone posto al proprio lato, ma fortunatamente evitato grazie ad un albero posizionato tra la strada ed esso; i ragazzi, un maschio e due femmine, si sono ritrovati in bilico nell’abitacolo, senza poterlo abbandonare fino a quando sul luogo non sono arrivati i Vigili del Fuoco di Piano di Sorrento.

Il recupero è stato abbastanza difficoltoso: si sono resi necessari l’aiuto di una gru giunta da Napoli per riportare il veicolo in una zona sicura e l’abbattimento di altri due alberi che impedivano la risalita dell’auto; al termine di queste operazioni è stato possibile tirare su il veicolo con i ragazzi a bordo.

Per i protagonisti di questa spiacevole vicenda nulla di grave: un grande shock per due di essi ed  il ricovero in ospedale per una delle ragazze, poiché nello schianto, battendo la testa, ha perso alcuni denti.

La ricostruzione della dinamica dell’incidente vede la colpa di tutto ciò in un probabile colpo di sonno del guidatore, in quanto sul luogo dell’accaduto non sono presenti segni di frenata.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)