Il nuovo modo di leggere Napoli

FAI Marathon a Napoli: l’unica maratona che si corre con gli occhi!

di / 0 Commenti / 133 Visite / 30 settembre, 2015

FM2015300x250Con il Gioco del Lotto e il FAI, la Faimarathon è una Giornata FAI d’Autunno alla scoperta di un’Italia diversa.

L’iniziativa, nata nel 2012 e realizzata grazie alla partnership con Il Gioco del Lotto, è un evento nazionale a sostegno della campagna di raccolta fondi “Ricordiamoci di salvare l’Italia”. Per la prima volta affidata ai giovani del FAI, domenica 18 ottobre 2015 FAImarathon apre al pubblico oltre 500 luoghi in 130 città di tutta Italia grazie all’entusiasmo di 3.500 volontari che, in molti casi, proporranno eventi e iniziative speciali. Palazzi, chiese, teatri, giardini, cortili, frammenti di bellezza della nostra vita quotidiana, spesso inaccessibili o poco conosciuti: i luoghi proposti nei diversi itinerari tematici, urbani ed extraurbani, sono di interesse artistico, paesaggistico e sociale e rappresentano l’identità del territorio, la sua storia, le sue tradizioni.

Tutte le visite sono con ingresso a contributo libero e se si èiscritti al FAI si potrà vivere la FAImarathon da protagonista visitando tanti luoghi aperti in esclusiva per i soci e saltando le code in tutti gli altri.

 

A Napoli saranno aperti dalle 10.00 alle 16.00, con aperture con visite guidate:

Il Cabinet del Duca di Corigliano

Palazzo Saluzzo di Corigliano – Piazza San Domenico Maggiore, 12

Apertura esclusiva per iscritti FAI

Casa di Giuseppe Zevola

Via Atri, 3

Iniziative speciali: Letture narrative

Apertura esclusiva per iscritti FAI

Chiesa di San Giovanni a Carbonara

Via Carbonara, 20

Iniziative speciali: Concerto di musica classica

Le stanze del Lazzaretto dell’ex Ospedale della Pace

(ore 10.00-16.00) Via TribunaIi, 226

 

Le opere d’arte di Nathalie De Saint Phalle

Palazzo Spinelli di Laurino – Via Tribunali, 362

 

Palazzo Venezia

Via Benedetto Croce, 19

 

Parco di Re Ladislao

Via Cardinale Seripando

Iniziative speciali: Concerto di musica popolare napoletana; Laboratorio di botanica

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)