Il nuovo modo di leggere Napoli

Call center: in vigore un codice etico che limita le chiamate

di / 0 Commenti / 180 Visite / 31 marzo, 2016

call-centerCall center inattivi la domenica e nei giorni festivi. La notizia rallegra gli utenti stanchi di ricevere telefonate pubblicitarie ad orari improponibili e continui. Il divieto di chiamata in periodi festivi, segue un codice etico ed è stato approvato dall’Associazione Nazionale dei Contact Center in Outsorcing (Assocontact).

Consapevole dell’invadenza degli operatori telefonici, Roberto Boggio, presidente Assocontact, dichiara: “I contatti telefonici con il consumatore devono sempre essere effettuati in un modo e in un orario ragionevole per evitare che risultino invadenti. E’ una sorta di galateo di questo tipo di chiamate per i nostri iscritti”.

I dipendenti dei call center dovranno effettuare il loro lavoro solo dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 del mattino fino alle 21.00 di sera, senza andare oltre l’orario stabilito. Quanto al sabato, saranno attivi dalle 10.00 del mattino fino alle 19.00. Niente chiamate, inoltre, “la domenica o in altri giorni festivi salve le eccezioni dovute al regolare adempimento dei servizi” come, precisa Boggio, “quelli di pubblica utilità, per esempio, quelle degli ospedali o che escono dal normale circuito di vendita”. Il codice etico prevede inoltre che l’operatore di call center possa contattare un numero telefonico non più di una volta al mese.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)