Il nuovo modo di leggere Napoli

25 giugno, 2° anniversario della morte di Ciro Esposito: ecco come lo ricorderà Scampia

di / 0 Commenti / 315 Visite / 22 giugno, 2016

Ciro-esposito25 giugno: una data indelebile nel cuore dei napoletani, appassionati di calcio e non, e soprattutto della famiglia di Ciro Esposito.

Il 25 giugno è il giorno in cui, dopo aver lottato contro la morte per 52 giorni, la vita del tifoso napoletano si è spenta. Il colpo d’arma da fuoco incassato a Tor di Quinto il 3 maggio dello stesso anno, poco prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina, si è rivelato letale.

Scampia, il quartiere dove Ciro era nato, cresciuto e vissuto, non lo ha mai dimenticato e anche in occasione del secondo anniversario della morte del trentenne tifoso azzurro, morto per seguire quella squadra che tanto amava, onorerà la sua memoria trascorrendo un’intera giornata nel segno del suo ricordo. L’evento è organizzato dall’Associazione Ciro Vive onlus che, in collaborazione con il Comune di Napoli, sta ultimando la pratica per l’intitolazione della Villa comunale di Scampia al giovane tifoso azzurro.

In quell’occasione arriveranno i rappresentanti di diverse tifoserie che, dopo il raid vandalico alla targa in memoria di Ciro a Tor di Quinto, la porteranno a Napoli per affiggerla in piazza Ciro Esposito a Scampia. Nell’Auditorium dell’Istituto Comprensivo Levi – Alpi si terrà un momento di commemorazione con canti gospel e performance teatrali ispirate alla vicenda culminata nel ferimento rivelatosi poi mortale di Ciro, il cui intento è quello di lanciare un messaggio di lotta alla violenza, scopo prioritario dell’Associazione fondata dai genitori di Ciro, Giovanni Esposito e Antonella Leardi. La giornata si concluderà con un quadrangolare di calcio presso l’Arci Scampia, dove si affronteranno le squadre Asd Ciro Vive, Libera (formata dai parenti delle vittime innocenti della criminalità), tifosi delle diverse società sportive che scenderanno in camp indossando ciascuno la maglia della propria squadra e l’Arci Scampia (composta dai mister dell’Arci Scampia). A concludere la manifestazione sarà un terzo tempo con pizze per tutti i partecipanti offerte dal ristorante “Il Brigante dei Sapori” e una torta realizzata dal maestro pasticcere Sabatino Sirica.
Ecco il programma della giornata:

ORE 15.30 Affissione targa a in Piazza Ciro Esposito (Piazza Giovanni XXIII);

ORE 16.00 Commemorazione Istituto Comprensivo Levi – Alpi saluto del sindaco e delle istituzioni presenti. Ad intrattenere i bambini ci penserà l’associazione La Tua Voce Onlus con clown e giochi;

ORE 19.30 Arci Scampia per quadrangolare: Asd Cirovive, Tifoserie Diverse, Libera Sport E Arci Scampia;

Premiazione e terzo tempo (condivisione di pizze e dolci).

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)