Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli: il cardinale Sepe dichiara: “Doneremo agli occupanti indigenti tutti gli alloggi della Curia”

di / 0 Commenti / 46 Visite / 18 luglio, 2016

Il cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe

L’arcivescovo di Napoli annuncia che il cardinale Sepe ha già dettato regole per il lavoro del prossimo anno, ha infatti deciso che gli alloggi della Curia verranno donati agli occupanti indigenti.

La decisione è stata annunciata dopo la presentazione della lettera pastorale “vestire gli ignudi”, durante la quale l’arcivescovo ha poi spiegato chi sono queste persone: “Gli ignudi sono coloro che sono stati spogliati dei loro diritti, quei bambini che hanno subito violenza, quelle donne maltrattate, quei giovani che non hanno speranza per il loro futuro. È a loro che va lo sguardo della Chiesa di Napoli. Dobbiamo rivestire coloro ai quali sono stati negati i diritti, coloro che sono stati privati dei vestiti della dignità. Troppi sono i padri che ogni giorno mi scrivono per chiedere aiuto, non riescono a portare a casa neanche il cibo per sfamare i loro figli, dobbiamo darci da fare!”.

La Curia sta provvedendo alla ricognizione del proprio patrimonio immobiliare, molti alloggi appartengono infatti ai vari Ordini religiosi. Le case verranno donate a chi le occupa ormai già da tempo, a coloro che si trovano in difficoltà economiche.

Un’opera di misericordia concreta, infatti l’annuncio risulta essere in linea con la richiesta di Papa Francesco di tenere sempre accesa la memoria sul Giubileo straordinario della misericordia.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)