Il nuovo modo di leggere Napoli

Potenza: nasconde l’eroina nell’ampolla rettale. Arrestato

di / 0 Commenti / 112 Visite / 11 agosto, 2016

polizia-arresti2

E’ stato condotto agli arresti domiciliari un uomo della provincia di Salerno, ritrovato in possesso di 12 cilindretti di plastica pieni di eroina, “abilmente occultati nell’ampolla rettale”. Per questo sono scattate le manette per il 34enne di Bellizzi, bloccato dagli agenti della squadra mobile a Bucaletto, quartiere periferico di Potenza.

Immediatamente gli agenti della sezione antidroga della Squadra Mobile di Potenza, una volta individuato il soggetto, hanno perquisito l’uomo e l’interno del veicolo, e insieme al personale sanitario hanno trovato nell’ampolla rettale i cilindretti di plastica con l’eroina. Il pusher in trasferta, subito dopo l’arresto e le formalità di rito è stato accompagnato a Bellizzi, ai domiciliari, in attesa che venga giudicato con rito direttissimo.

L’uomo era già stato notato dalle forze dell’ordine, infatti da alcuni giorni era sotto controllo della polizia mentre sostava in auto nel rione Bucaletto, a bordo della sua auto, una Renault Modus, a Potenza: solo ieri i poliziotti hanno deciso di intervenire, per effettuare una serie di controlli, rinvenendo così l’eroina.

Ormai scoperto grazie al tempestivo lavoro delle forze dell’ordine, l’uomo ha deciso di collaborare dichiarando di essere ancora in possesso di altra sostanza dello stesso tipo.

Ricordiamo inoltre che l’attenzione del personale della sezione antidroga della Squadra Mobile si è ormai da diverse settimane concentrata sulla direttrice campana, avendo registrato in più occasioni la presenza di soggetti napoletani o salernitani che raggiungono la città di Potenza per rifornire i pusher locali.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)