Il nuovo modo di leggere Napoli

Milik atterrato a Roma: gli esami confermano la rottura del LCA. I nomi dei probabili sostituti

di / 0 Commenti / 37 Visite / 9 ottobre, 2016

milik.napoli.sorriso.2016.2017.750x450La domenica di oggi, 9 ottobre, seppur trascorsa senza il consueto appuntamento con il campionato di calcio per effetto della sosta per le nazionali, è fortemente animata da un dibattito calcistico che si fa sempre più caldo con il trascorrere delle ore.

I supporters e la società azzurra sono fortemente in apprensione per le condizioni di salute di Milik, il cui rientro in Italia è avvenuto oggi stesso.

Atterrato a Roma da Varsavia e stato trasferito a Villa Stuart dove svolgerà gli approfondimenti sul crociato del ginocchio sinistro infortunato ieri sera nel match tra Polonia e Danimarca.

Milik ha effettuato oggi la risonanza magnetica a Villa Stuart dal Dottor Mariani, dopo l’infortunio subìto con la Polonia. Gli esami hanno confermato la diagnosi di: rottura totale del legamento crociato anteriore del

ginocchio sinistro.

L’attaccante azzurro si sottoporrà ad intervento chirurgico domani mattina a Villa Stuart.

Ragion per cui, Sarri dovrà fare i conti con un’oggettiva certezza: non potrà contare per diverse gare sull’attaccante che De Laurentiis nei giorni scorsi aveva indicato come il predestinato a diventare il fuoriclasse indiscusso del Napoli.

Una brutta tegola, giunta, inoltre, a mercato chiuso. L’allenatore azzurro, quindi, dovrà decidere se pescare tra gli svincolati l’alternativa a Gabbiadini.

Impazza così, in queste ultime ore, la lotteria dei nomi dei possibili sostituti dell’attaccante polacco.

Tra i giocatori senza contratto spiccano alcuni talenti non più giovani, ma di indiscutibile qualità, come: Adebayor (32 anni) e Miroslav Klose, che di anni ne ha 38. Nella lista delle occasioni anche Chamakh (32), Berbatov (35), Anelka (37) o l’ex romanista Osvaldo (30 anni).

Diversamente, gli azzurri dovrebbero puntare su Gabbiadini e Callejon o Mertens come alternative fino a gennaio, quando gli azzurri potrebbero tornare sul mercato o riprendersi Zapata, attualmente in prestito all’Udinese.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)