Il nuovo modo di leggere Napoli

Muoversi in auto: cosa fare per viaggiare sicuri

di / 0 Commenti / 160 Visite / 3 novembre, 2016

Esercizi-automobileSono molte le persone che decidono di affrontare un lungo viaggio in auto; soprattutto nei periodi che coincidono con vacanze o ferie, come quelle natalizia quasi alle porte. Ebbene viaggiare in auto è ancora il modo più utilizzato dagli italiani per spostarsi; solo che al contempo è anche quello che fa registrare il maggior numero di incidenti. E allora i consigli degli eserti sono sempre quelli di effettuare manutenzione del proprio veicolo: soprattutto per quanto riguarda parti di un’auto che siano fondamentali e pezzi di ricambio. Ormai tra l’altro questo tipo di interventi non richiede nemmeno più spese eccessive dato che in rete si possono trovare ricambi a prezzi convenienti come ad esempio qui.

Ebbene allora è sempre opportuno affidarsi a controlli preventivi del proprio veicolo prima di mettersi in moto. L’auto deve essere sempre e comunque in condizioni di sicurezza. Alcuni consigli utili li ha forniti il sito Omniauto, che ha stilato un vademecum per mantenere l’auto in sicurezza prima di mettersi in marcia per un lungo viaggio. Al primo posto ovviamente i pneumatici; che vanno controllati in riferimento a pressione, usura e convergenza. Segue poi il controllo per i livello dell’olio del motore; dell’acqua; della batteria. Importante effettuare anche un check up delle luci onde evitare di trovarsi a gestire lampadine fulminate o poco funzionanti.

La meccanica, secondo il decalogo di Omniauto, è un qualcosa il cui stato di salute viene dato per scontato altrimenti sarebbe del tutto inopportuno anche soltanto salire alla guida dell’auto. Anche la dotazione di bordo deve essere controllata al meglio prima di una partenza: si parla quindi del kit di ricambio luci e lampadine, del giubbotto rifrangente per emergenze, della ruota di scorta o ruotino, del triangolo e, per emergenze più gravi, anche della cassetta di pronto soccorso ed estintore. Importante anche controllare funzionalità di cinture di sicurezze e di eventuale seggiolino per bambini, ove presente.

Gli ultimi consigli di questa guida sono riferiti ai comportamenti da tenere durante il viaggio: quindi una posizione di guida corretta con giusta distanza dal volante, dalla pedaliera e mantenendo una posizione il più possibile corretta di testa, busto e mani sullo sterzo mentre si è alla guida. Un decalogo piuttosto completo e impegnativo da seguire punto per punto; ma che se attuato consente di affrontare lunghi viaggi in condizioni di maggiore sicurezza visto l’alto numero di incidenti che ancora, purtroppo, avviene nelle nostra strade e autostrade.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)