Il nuovo modo di leggere Napoli

Pozzuoli: le detenute dicono “si” a giubileo e all’amnistia

di / 0 Commenti / 128 Visite / 6 novembre, 2016

14996419_10209681504746933_1081257047_n Non era una protesta quella delle ospiti del carcere femminile di Pozzuoli, in via Pergolesi, ma bensì una manifestazione della propria partecipazione al Giubileo per i detenuti, che sarà celebrato a San Pietro, e alla quarta marcia per l’amnistia organizzata a Roma dal partito radicale.

Hanno voluto manifestare battendo ritmicamente utensili da cucina contro le cancellate delle finestre, per un quarto d’ora.

Era accaduto altre volte in segno di protesta, ma stavolta Stella Scialpi, la direttrice del carcere, ha dichiarato di essere stata messa al corrente dell’iniziativa con un documento per richiederne l’autorizzazione.

“Non era mai successa una cosa del genere, ma non potevo di certo dare la mia autorizzazione. La procedura è stata probabilmente seguita per farmi sapere il vero motivo delle loro azioni, per farmi capire che non si trattava di una protesta!”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)