Il nuovo modo di leggere Napoli

Palermo: 16enne travolto da treno in corsa. Aperte le indagini

di / 0 Commenti / 92 Visite / 7 novembre, 2016

stazione-bagheria

Palermo: Tragedia sui binari, dove un ragazzo di 16 anni, il 5 Novembre alle 15,40, è stato travolto dal treno proveniente da Termini Imerese e diretto alla stazione centrale di Palermo.

L’impatto devastante è avvenuto lungo il tratto Bagheria-Ficarazzi, a 800 metri dal ponte ferroviario sul fiume Eleuterio, mentre il giovane, Giuseppe Polizzi, stava cercando di raggiungere la stazione di Bagheria. Ascoltava la musica con le cuffie, e non avrebbe dunque sentito il rumore e il fischio con il quale il macchinista ha cercare di avvisarlo del suo arrivo.

Una triste vicenda che ha sconvolto non poche persone. Il macchinista del treno, sulla base delle prime indiscrezioni, sembrerebbe aver provato diverse volte di attirare l’attenzione del giovane ragazzo, ma la musica che nel frattempo risuonava nelle orecchie del giovane, gli avrebbe impedito di sentire il rumore del fischio mentre il mezzo si avvicinava sempre più, nonostante i tentativi di frenata risultati inutili.

Il traffico ferroviario è rimasto bloccato in entrambi i sensi di marcia, con i passeggeri in attesa per ore nelle carrozze per permettere alla Polfer di condurre i rilievi necessario. Vicino al corpo del giovane, la polizia ha ritrovato le cuffiette che indossava, anche se, sempre secondo la Polferal momento non si escluderebbe nessuna pista, nemmeno quella relativo al suicidio.

Così, purtroppo, alla fine di quel maledetto 5 Novembre, i sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constare il decesso. La Polizia Ferroviaria adesso indaga sull’accaduto, mentre Trenitalia ha attivato sulla tratta il servizio sostitutivo via autobus.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)