Il nuovo modo di leggere Napoli

Befana nella morsa del gelo e della neve al centro-Sud Italia

di / 0 Commenti / 123 Visite / 3 gennaio, 2017

32030Se i primi giorni del 2017 sono stati contraddistinti da un clima tollerabile, l’Epifania sarà contraddistinta da temperature ben più rigide nelle regioni del Centro-Sud Italia.

E’ confermata l’irruzione di aria artica: la redazione di www.iLMeteo.it annuncia l’arrivo di una fase di maltempo invernale, con tempo in peggioramento in particolare sulle regioni centrali adriatiche e su quelle meridionali.

“Una vera e propria colata artica investirà  l’Italia proprio in prossimità della Befana. Le correnti gelide determineranno un vero e proprio crollo termico, con temperature notturne che scenderanno fino a -8° al Nord, ma fino a -20° sulle Alpi; al Centro-Sud i termometri raggiungeranno i -5° in pianura, come per esempio sulla Capitale. Arrivera’ anche la neve, che cadra’ fin sulle pianure e sulle coste, in particolare su Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria, ma addirittura anche in Sicilia. Non sono da escludere delle bufere e dei temporali nevosi lungo i litorali adriatici. Tanto sole invece al Nord e sulle regioni tirreniche centro-settentrionali, ma in un contesto davvero gelido. Intanto, la bassa pressione in transito da ieri sul Mar Tirreno, va sfilando verso Sudest, portando maltempo su buona parte del Centro-Sud”. Antonio Sano’ avvisa che: “Oggi avremo piogge e temporali inizialmente su quasi tutto il Centro e poi via via verso le nostre regioni meridionali. La neve cadra’ sopra gli 800/1000 metri sui rilievi appenninici. Nord sempre con bel tempo, ampiamente soleggiato. Domani pausa asciutta, salvo residue piogge sul basso Tirreno; poi, come detto, arrivera’ la colata artica”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)