Il nuovo modo di leggere Napoli

L’ombra del bullismo sulla scomparsa del 18enne di Meta di Sorrento

di / 0 Commenti / 411 Visite / 7 marzo, 2017

luigi-celentano-meta-di-sorrento-scomparso-500x291 Luigi Celentano, 18 anni, vive a Meta di Sorrento (Napoli) con la sua famiglia. Domenica 12 febbraio intorno a mezzanotte è sceso dal letto, si è vestito, ed è uscito di casa. Verso le 02:30 è andato a casa dei suoi zii a Vico Equense. Di lui però da quel momento non si hanno più notizie. Sta attraversando un momento di difficoltà. Ha con sé i documenti, mentre il suo telefono risulta spento dal giorno dopo la scomparsa. Potrebbe avere con sé anche una felpa con il cappuccio rosso e le maniche nere. Ha gli occhi marroni, ma potrebbe portare delle lenti a contatto azzurre.

Questo è quanto riportato nella scheda elaborata da “Chi l’ha visto?” lo storico programma di Raitre che da tempo immemore si occupa di persone scomparse e durante il quale è intervenuta anche la madre del ragazzo di Meta di Sorrento.

La donna in quell’occasione ha parlato di un periodo di difficoltà e di atti di bullismo contro il 18enne, culminati addirittura con la rottura di un braccio e con le minacce di morte dopo che Luigi avrebbe presentato denuncia alle autorità sui tormenti subiti.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)