Il nuovo modo di leggere Napoli
video

VIDEO- Napoli, smascherati i “furbetti del cartellino” della II Municipalità

by / 0 Comments / 305 View / 1 giugno, 2017

 

1800366_buu Smascherati, ancora una volta, dei “furbetti del cartellino”.

Ancora una volta, succede a Napoli, nella II Municipalità: Avvocata, Montecalvario, Mercato, Pendino, Porto, S. Giuseppe.

Gli assenteisti sono stati incastrati da un video, divulgato dai Carabinieri, in cui vengono immortalati mentre andavano in giro nell’orario di lavoro. Dal parrucchiere, in vari negozi per scegliere vestiti o provare scarpe, in farmacia, a fare la spesa al supermercato, al bancone di enoteca a degustare vini, seduti per strada vicino a furgoni per piccoli traslochi in attesa di clienti.

Attimi di svago, relax, intrattenimento che diventano un’ordinaria pratica lavorativa, a spese dell’intera comunità e a discapito della stessa. Retribuiti con i soldi pubblici per “fare i fatti loro” e non per lavorare.

Casi di assenteismo emersi durante indagini dei Carabinieri della Stazione San Giuseppe coordinate dalla sezione Reati contro la Pubblica Amministrazione della Procura partenopea. Questa mattina i militari della Compagnia Napoli Centro hanno dato esecuzione a 2 misure cautelari della interdizione per 2 mesi dal pubblico ufficio di dipendente comunale emesse dal GIP di Napoli e notificato l’avviso di conclusione indagini preliminari ad altri 7 dipendenti della II municipalità. Tutti sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di truffa aggravata e continuata ai danni dell’Ente Pubblico e di false attestazioni o certificazioni della propria presenza in servizio mediante modalità fraudolente. Drastica e risolutiva la reazione del sindaco Luigi de Magistris: “Cerchiamo sempre di difendere i dipendenti pubblici. Ma quando ci sono prove evidenti di reato abbiamo una sola risposta, il licenziamento. Se verranno confermate le notizie che parlano di fatti acclarati tramite riprese video, non avremo nessuna esitazione a interrompere un rapporto con chi non onora un lavoro che tanti altri cercano disperatamente”. Dal canto suo il presidente della Municipalità, Francesco Chirico, evidenzia che “abbiamo collaborato con le forze dell’Ordine. In ogni caso tantissimi cittadini esprimono alto gradimento sull’operato dei nostri dipendenti”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)