Il nuovo modo di leggere Napoli

Città della Scienza-Youth Village, l’assessore regionale Angioli: “Investiti 450 milioni per i giovani”

di / 0 Commenti / 74 Visite / 3 ottobre, 2017

22089545_882946751882326_470585090763833978_n“La programmazione attuale delle risorse comunitarie ha messo sul terreno centinaia di milioni di euro sulle questioni giovanili tra borse di studio, abbonamenti gratuiti ai trasporti, benessere giovane, start up e scuola viva. Nello specifico, per la popolazione 16-34 anni c’è stato un finanziamento di 450 milioni di euro già in esecuzione sul territorio campano”. Lo ha detto Serena Angioli aprendo Youth Village, prima tappa tematica di Innovation Village, appuntamento annuale sull’innovazione organizzato dalla società Knowledge for Business.

“Il prossimo passo – ha spiegato l’assessore – è la valorizzazione del territorio: patrimonio ambientale e culturale e imprenditorialità in campo agricolo, settori trainanti della crescita, devono coniugarsi con le possibilità di ingresso dei giovani nel mercato del lavoro che andrebbero anche a favorire l’innovazione nelle piccole e medie imprese. Intendiamo porre in essere strumenti incentivanti che possano creare maggiore coesione sociale e un sano percorso di crescita”. “Si segna in questi due giorni – ha evidenziato ancora l’assessore – un’alleanza tra i principali rappresentanti dei territori, sindaci e presidente della regione, che pone al centro la condizione giovanile e le opportunità di incentivazione finanziaria messe in campo per creare condizioni socio economiche coerenti con le possibilità occupazionali”. Tra gli intervenuti alla prima giornata, il vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola.

Domani, 4 ottobre, Youth Village continua al Centro Congressi della Città della Scienza (via Coroglio 57, Napoli) con la sessione politica della Conferenza regionale sulle politiche giovanili in programma alle ore 9,30 nella Sala Newton. Previsto l’intervento del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e dell’amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri. Momento clou, la sigla del memorandum con i sindaci quale nuova alleanza tra Regione e territorio in favore dei giovani. I lavori proseguiranno con 3 focus tematici, basati su una metodologia partecipativa: Giovani e Territorio, Giovani e Creatività, Giovani e Innovazione. I Comuni, le associazioni, le imprese, gli enti e gli attori del territorio che abbiano risposto alla call online, potranno prendere parte ai focus, nel quadro di un percorso partecipativo sulla strategia regionale per le politiche giovanili.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)