Il nuovo modo di leggere Napoli

Si torna a sparare a Napoli est: “stese” a Barra e San Giovanni a Teduccio

di / 0 Commenti / 190 Visite / 20 giugno, 2018

stesa-2Si torna a sparare a Napoli est.
Si torna a sparare dopo un clima di calma apparente durato poco più di 20 giorni e sopraggiunto in seguito al blitz dello scorso 1 giugno, nell’ambito del quale, per circa 24 ore, le forze dell’ordine blindarono le strade-simbolo della malavita locale, con posti di blocco ad ogni angolo ed effettuando diverse perquisizioni ed identificazioni che evidentemente hanno sortito l’effetto sperato.
Almeno per 20 giorni.
Nelle ore scorse, tuttavia, si sono registrati due raid armati nei quartieri di Barra e San Giovanni a Teduccio.
A San Giovanni a Teduccio, i residenti hanno segnalato l’esplosione di colpi d’arma da fuoco tra via Sorrento e piazza Procida. I carabinieri giutni sul posto hanno rilevato la presenza di alcuni bossoli sul selciato.

Alcune ogive hanno colpito muro e inferriata davanti alla finestra di un’abitazione al civico 3, dove risiedono due anziani incensurati.
Colpi d’arma da fuoco sono stati segnalati anche in corso Sirena, all’altezza del civico 236, nel quartiere Barra.

Non si esclude che i colpi d’arma da fuoco siano stati esplosi la notte scorsa, anche se le forze dell’ordine sono state allertate solo in mattinata. Su entrambi i casi indagano i Carabinieri.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)