Il nuovo modo di leggere Napoli
video

VIDEO-Alla scoperta della cucina vegana: dalle polpette di lupini ai panini con wurstel veg

by / 0 Comments / 205 View / 21 luglio, 2018

davUn autentico tempio della buona cucina che ogni giorno propone intramontabili classici della tradizione gastronomica napoletana, ai quali fanno eco varie ed originali proposte vegane: non solo panini, rosticceria e pizze, ma anche e soprattutto un ampia selezione di gustose portate, pronte a saziare davvero tutti i tipi di palati.

Questo il segreto del successo de “La Pizzettata&Flavours Catering”, una solida realtà operante da decenni nel settore della gastronomia e che di recente sta riscuotendo notevole e crescente successo nel settore del catering e del buffet, complice un rapporto qualità-prezzo più che competitivo.

Una realtà imprenditoriale a conduzione familiare in costante crescita, dunque, che nasce dalla forza e dalle competenze di due donne, una madre e una figlia, Patrizia e Flavia, una cuoca ed una giovane imprenditrice.

Patrizia, oltre ad essere una convinta vegana, è un’ottima cuoca che ogni giorno si destreggia tra i fornelli de “La Pizzettata&Flavours Catering” per riempire lo stomaco dei carnivori e dei vegetariani, assicurando ad entrambe le categorie un’ampia selezione di portate, tutte cucinate con smisurato amore.

davDai panini con wurstel vegani, alla pita farcita con i falafel – polpette di davlegumi speziate e fritte – e con le polpette di lupini, rigorosamente accompagnate da patate fritte o da tante genuine verdure, la vetrina del locale di San Giorgio a Cremano ogni giorno a pranzo propone tanti piatti vegani capaci di richiamare l’attenzione anche di tanti carnivori.

Tantissimi i must della tradizione partenopea che la cuoca Patrizia ama proporre ai suoi clienti anche in chiave vegana: la ciambotta napoletana, rigorosamente realizzata con verdure di stagione, i fagioli all’insalata e le irrinunciabili verdure ripiene in versione vegana.

davUna menzione speciale la meritano, senza dubbio, le melanzane e i peperoni veg ripieni: un’autentica prelibatezza, molto apprezzata anche dai carnivori, al pari dei celeberrimi tortini vegani che la cuoca de “La Pizzettata&Flavours catering” ama preparare tutti i giorni. Particolarmente apprezzato, il tortino di patate ripieno di pomodori e melanzane ed altre verdure.

davA conferire un gusto ancor più speciale alle pietanze preparate da Patrizia è l’utilizzo di una salsa rispettosa della natura e della biodiversità: Funky Tomato, la prima filiera che inserisce al proprio interno l’elemento culturale, come punto fondamentale e decisivo per immaginare e sperimentare un nuovo modello di produzione.

Un progetto frutto delle esperienze rurali e multiculturali maturate lungo tutta la penisola, con una particolare attenzione ai territori del sud Italia.
Il progetto ha visto la partecipazione di moltissimi, dalle storie e dalle provenienze più svariate, tutti uniti nella lotta contro lo sfruttamento e per la dignità del lavoro e delle persone, contro la speculazione e per un’economia più etica e responsabilizzata. In davseguito ad un’indagine oculata in merito alle criticità e ai problemi del funzionamento della filiera di produzione del pomodoro, “Funky Tomato” ha sviluppato la sua organizzazione su una struttura ispirata ai principi della dignità, della partecipazione e della multiculturalità, scritti in un disciplinare di produzione di garanzia.
La partecipazione in effetti è continuata a crescere e oggi conta centinaia tra gruppi di acquisto solidale, pizzerie, ristoranti, singole persone, in Italia e in Europa, che vanno a costituire la comunità Funky Tomato, della quale, di recente, è entrata a far parte anche “La Pizzettata&Flavours Catering”, un motivo in più per scegliere i piatti vegani e vegetariani frutto dell’esperienza e della passione di Patrizia!

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)