Il nuovo modo di leggere Napoli

Davide Natale, 21enne morto schiacciato da un albero a Fuorigrotta. Aperto fascicolo per omicidio

di / 0 Commenti / 738 Visite / 30 ottobre, 2018

davide-nataleSorriso solare, viso paffuto, occhi radiosi e colmi di quella spensieratezza tipica dei 20 anni: appare così, nelle immagini che raccontano il ragazzo che è stato, Davide Natale, il 21enne di San Nicola la Strada, morto schiacciato da un albero a Fuorigrotta, durante il pomeriggio di lunedì 29 ottobre.

Davide era iscritto alla facoltà di ingegneria meccanica alla Federico II. Secondo una prima ricostruzione, un albero che si trovava all’interno dell’Istituto Motori del Cnr, ha divelto una cancellata esterna, ed ha travolto il 21enne che stava camminando insieme ad un compagno. Entrambi i giovani sono stati trasportati al vicino ospedale San Paolo, non appena i carabinieri intervenuti sul posto hanno richiesto l’intervento del 118, ma per Davide non c’è stato nulla da fare.

Nato a Pompei e poi trasferitosi con la famiglia nel comune casertano di San Nicola La Strada, Davide era  un grande appassionato di calcio, grande tifoso del Napoli, amava il basket, Davide era figlio del funzionario della Regione Campania Giovanni Natale e di Stefania, promotrice finanziaria. I genitori sono giunti all’ospedale e lì hanno scoperto quello che era accaduto.

Oggi il plesso universitario di via Claudio a Fuorigrotta resta chiuso. «Per motivi precauzionali connessi con la verifica della praticabilità delle vie di accesso alla sede universitaria, è disposta per la giornata di martedì 30 ottobre la sospensione delle attività didattiche nel Complesso Universitario di via Claudio, a Fuorigrotta», si legge nella nota pubblicata sul sito dell’Università.

Sul fronte delle indagini, la Procura di Napoli ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Sul posto, poco dopo la tragedia, si è recato il sostituto procuratore Catello Maresca.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)