Il nuovo modo di leggere Napoli

Pasqua e ponti festivi con la famiglia in Repubblica Dominicana

di / 0 Commenti / 93 Visite / 27 marzo, 2019

repubblica-dominicana La Repubblica Dominicana con la sua natura incontaminata, le ampie spiagge bianche, le acque basse e calme color smeraldo, le numerose attrazioni e i servizi su misura, è l’isola perfetta per una vacanza in famiglia. La Pasqua e i prossimi ponti festivi possono essere il momento ideale per prendersi un break e partire alla scoperta della destinazione caraibica. Ecco alcune proposte per un viaggio in famiglia:
Punta Cana, nella parte est dell’isola, propone un’ampia offerta di esperienze per il divertimento di grandi e piccini, servizi e strutture family friendly. Tra le attrazioni da non perdere il Manatì Park, il famoso parco faunistico con annesso un delfinario che conta più di 150 specie di animali, che propone esperienze uniche per entrare in contatto con gli animali, dall’avvistamento dei lamantini alle acrobazie dei leoni marini, dallo spettacolo di dressage dei cavalli, alle divertenti esibizioni di tucani, pappagalli e cacatua dai colori sgargianti addestrati dal personale. Nuotare con i delfini nella piscina del parco è sicuramente l’esperienza più apprezzata dai bambini. Tra le escursioni più avventurose vale la pena vivere l’esperienza dello zipline e altre attività nella natura presso lo Scape Park di Cap Cana o ancora tour in segway presso il Punta Cana Ecological Foundation. Ampia anche l’offerta di strutture family friendly, tra cui il Nickelodeon Hotels & Resorts Punta Cana, il resort costruito su misura per le famiglie con la possibilità di fare colazione con i personaggi della famosa casa d’animazione Nickelodeon come Spongebob, le Tatarughe Ninja e i cuccioli Paw Patrol. E ancora il Barceló Bávaro con il suo Barcy Water Park e il Pirate Island Park, il Meliá Tropical con il Fun Flinstone Adventure o il Grand Memories Splash con l’ampio parco acquatico interno.
La capitale Santo Domingo è la culla della storia coloniale dell’isola ma offre nello stesso tempo un volto moderno e cosmopolita con varie attrazioni di svago e culturali da vivere in famiglia. La zona coloniale può essere esplorata anche con mezzi divertenti come per esempio il trenino Chu Chu Colonial o con il Trikke, un veicolo ecofriendly a tre ruote o usufruire del servizio di bike rental di Zona Bici. Per un tuffo nel passato, si può percorrere la storia della città anche con un giro in carrozza passando tra storiche vie e monumenti unici legati al famoso esploratore Cristoforo Colombo. Per un’esperienza davvero golosa da non perdere è la Kah Kow experience, che prevede workshop dedicati alla creazione di prodotti artigianali dal cacao, quali barrette, burro di cacao, cioccolatini e persino creme nutrienti per il corpo, inclusa la visita al museo interattivo dedicato alle origini del cacao, alle proprietà e agli usi odierni. E ancora per un esperienza da local si può assistere alla proiezione di un film presso il Cinema 4 D in città coloniale o anche visitare il Museo infantil Trampolin, per bambini dai 4 ai 12 anni, che propone mostre temporanee interessanti su diversi temi e laboratori di riciclo, pittura, scienza, cucina e teatro. Merita una tappa il Giardino Botanico con la sua rigogliosa vegetazione tropicale, un paradiso per lunghe passeggiate e per relax, situato nella parte moderna della città. Inoltre basta uscire fuori città, a Juan Dolio, per godere di bellissime spiagge e visitare il parco acquatico Los Delfines, uno dei piú grandi dei Caraibi con numerosi scivoli e piscine. E ancora il Parco Los Tres Ojos con le sue grotte ricche di pitture rupestri e laghi sotterranei color smeraldo con stalagmiti e stalattiti.
Anche la verde penisola di Samanà, a nord est, offre diverse esperienze per tutti nella natura. Tra queste c’è l’escursione in barca tra le mangrovie presso il Parco Nazionale Los Haitises, una riserva naturale, inserita nella classifica di Lonely Planet, Best in Travel 2018, con le sue 60 isolette e grotte con pitture rupestri, specie di volatili uniche e una vegetazione rigogliosa tropicale. Qui sono stati girati Pirati dei Caraibi e Jurassic Park, due saghe molto amate dai bambini. Anche la cascata El Limón è un’escursione entusiasmante perché permette di percorrere sentieri di rara bellezza a piedi o a cavallo fino a giungere alla piscina naturale dove potersi poi rinfrescare con un bagno. O ancora una giornata di relax a Playa Rincón, 4,8 km di insenatura con una spiaggia ancora incontaminata di sabbia bianca e acque calme dove nuotare in libertà in un vero paradiso naturale.
La provincia di Puerto Plata, a nord dell’isola, oltre alle ampie spiagge di sabbia dorata, offre numerose attrazioni per una vacanza unica. Da non perdere una visita al parco acquatico Ocean World Adventure Park dove nuotare con i delfini, assistere a spettacoli di leoni marini e ammirare uccelli tropicali. I bambini possono praticare snorkeling nelle vicine barriere coralline dell’acquario in mezzo a centinaia di pesci esotici o divertirsi con i lunghi scivoli della laguna artificiale davanti all’oceano. Merita una visita anche il Museo dell’Ambra in città, gemma nazionale che presenta inserti fossili che pare abbiano ispirato i creatori di Jurassic Park. Una funicolare trasporta i visitatori al giardino botanico situato sulla montagna Loma Isabel de Torre dal quale godere di una vista mozzafiato sulla città e sulla costa. I visitatori potranno apprezzare la gigantesca statua del Cristo posizionata sulla cima o camminare lungo i tortuosi sentieri del Giardino Botanico. E proseguendo sulla costa tra Sosúa e Cabarete, la giungla delle scimmie nei pressi del Parco Nazionale del Choco.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)