Il nuovo modo di leggere Napoli

Venerdì 7 gennaio a Nola:Notte Nazionale del Liceo Classico al “Carducci”

di / 0 Commenti / 42 Visite / 17 gennaio, 2020

nola-notte-500x238 Uno degli eventi più attesi da tutti gli studenti dei Licei Classici d’Italia: il 17 Gennaio sarà celebrata per la sesta volta la “Notte Nazionale del Liceo Classico”, alla quale aderiscono quest’anno più di 400 scuole su tutto il territorio nazionale. Nata da un’idea del Prof. Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso il liceo “Gulli e Pennisi di Acireale (CT), ha catturato, sin dalla prima edizione, l’attenzione dei media nazionali e ottenuto l’approvazione ministeriale.

In una data comune, i licei classici associati aprono le loro porte alla cittadinanza, e gli studenti si esibiscono in svariate performance: letture di poeti antichi e moderni; drammatizzazioni in italiano e in lingua straniera; esposizioni di arti visive; attività musicali e coreutiche; drammatizzazioni; degustazioni a tema e ispirate al mondo antico … e molto altro ancora lasciato alla libera inventiva e creatività dei giovani guidati dai loro docenti.

 

Anche il Liceo Classico “G. Carducci” di Nola accoglie con grande impegno l’iniziativa e, così, “festeggia” la sua identità. Gli studenti si alterneranno in letture, declamazioni, rappresentazioni (musicali, coreutiche e teatrali), parodie, offriranno degustazioni di cibi antichi, … tutto frutto della loro dedizione e del loro estro poliedrico.

Tema della serata è il concetto di KTEMA ES AIEI (possesso perenne): l’entusiasmo degli studenti, dunque, consentirà al pubblico di viaggiare attraverso il tempo, alla scoperta di un mondo, quello antico, che è ancora capace di parlare al presente e di ispirare il futuro, grazie all’universalità del suo messaggio.

Studenti e docenti, coordinati dalla referente dell’evento, Prof.ssa Elisabetta Galeotafiore, hanno lavorato con creatività ed intensità per mesi, al fine di allestire una serata variegata e coinvolgente, costruita con energia e spirito di collaborazione.

La manifestazione prenderà il via alle ore 16.00. L’ingresso è libero e gratuito.

Il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Assunta Compagnone, confida in una significativa partecipazione.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)