Il nuovo modo di leggere Napoli

Orecchiette ceci e cozze: la ricetta di “Mimmo il Pastaio”

di / 0 Commenti / 57 Visite / 24 agosto, 2020

08-08_pasta_cozze_e_ceci_1La pasta ceci e cozze è un primo piatto tipico della tradizione delle città marinare, – spiega il pastaio Domenico Scognamiglio, un autentico esperto in materia di pasta, forte degli oltre 40 anni di esperienza maturati tra le mura del suo laboratorio di pasta artigianale “Il tortellino pasta fresca” in via Rossellini a Napoli – L’origine sembra essere combattuta tra i capoluoghi campano e pugliese. A prescindere dalle origini, questo piatto racchiude il massimo gusto in pochissimi ingredienti, tra i quali spiccano i ceci, un legume molto buono e versatile in cucina e le cozze, un mollusco economico, ma anche molto saporito.

Una di quelle ricette che fanno parte della tradizione “povera”, dove si vanno a sfruttare al massimo degli ingredienti economici che messi insieme rendono ancor più che presi singolarmente. Un piatto ricco e cremoso. Come formato di pasta ho scelto le orecchiette, formato di pasta fresca (e non) tipico della Puglia, ma vi assicuro che con questo piatto ben si sposano tanti altri tipi di pasta: dalla pasta mista per una versione più “alla napoletana”, tubettoni, ma anche un formato lungo, tipo linguine.

La pasta ceci e cozze è un piatto che si prepara in poco tempo e senza troppa fatica, con cui gustare i sapori unici di una volta. Portando in tavola questo piatto di terra e di mare, vi sembrerà di riassaporare quelle ricette tipiche delle nonne, preparate con pochi e semplici ingredienti ma con grande amore, passione e dedizione, in grado di soddisfare ogni palato.

Ingredienti

  • 350 gr di pasta
  • 200 gr di ceci (precotti)
  • 1 kg di cozze
  • 500 gr di pomodorini
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b. di olio d’oliva (extravergine)
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe
 Preparazione
Iniziate a pulire le cozze. Poi riscaldate un filo d’olio con uno spicchio d’aglio, aggiungete le cozze e lasciatele schiudere a fuoco moderato, coprendo con un coperchio. Non appena le cozze si saranno aperte, spegnete il fuoco.
Aprite le cozze, estraendole dal guscio e tenetele da parte. Filtrate il liquido che hanno prodotto e tenetelo da parte. 
Nella stessa padella, mettete un altro filo d’olio ed uno spicchio d’aglio, fategli prendere sapore, poi aggiungete i ceci precotti sgocciolati e dopo 1-2 minuti i pomodorini lavati e tagliati a metà. Cuocete i pomodorini pochissimi minuti e unite anche il liquido di cottura delle cozze filtrato e fate cuocere 8-10 minuti scarsi (molto dipende dal grado di maturazione dei pomodorini) senza far asciugare molto il fondo di cottura, che invece deve risultare ancora brodoso. Regolate di sale, senza esagerare perchè già i molluschi avranno rilasciato molta sapidità.
Nel frattempo, cuocete anche la pasta in abbondante acqua salata, scolatela ancora al dente e prelevatela con una schiumarola, trasferendola direttamente nella pentola con il condimento. Aggiungete anche le cozze e fate insaporire tutto insieme per qualche minuto. Al termine regolate di pepe.
 La vostra pasta con ceci e cozze è pronta, servitela calda e cremosa con una spolverizzata di prezzemolo fresco.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)