Il nuovo modo di leggere Napoli

Sai scegliere tra gomme invernali e 4 stagioni?

di / 0 Commenti / 43 Visite / 22 settembre, 2020

unnamedChi non vive in aree geografiche con inverni particolarmente rigidi e non ha necessità di chilometraggi annuali molto alti  può optare per le gomme 4 Stagioni da usare tutto l’anno, anche d’inverno.

Le gomme All Season, anche note come 4 Stagioni, Multipurpose o Multiseason, stanno appunto nel mezzo in quanto a caratteristiche, tra le estive e le invernali ma, in ottemperanza a quanto stabilito dal Codice Stradale, consentono di  viaggiare tutto l’anno senza necessità di sostituzione alle scadenze di legge.

Le gomme All Season infatti possono essere utilizzate indifferentemente sia in estate che in inverno poiché le loro caratteristiche costruttive (carcassa, mescola, scolpitura del battistrada) sono il risultato di sviluppo e progettazione delle Case produttrici che le rendono utilizzabili su fondi stradali di varia tipologia e con temperature più ampie rispetto alle stagionali.

Di per sè questo è un vantaggio perchè elimina l’acquisto, il montaggio/smontaggio e lo stoccaggio del doppio treno di gomme, di contro non vengono da una progettazione specifica per l’estate o l’inverno e quindi presentano qualche limite, le loro prestazioni sono leggermente inferiori a quelle stagionali,  in particolare in inverno se le condizioni sono difficili.

Come anticipato in apertura, la All Seasons è la scelta ideale per chi vive e viaggia in zone dove le temperature non sono mai o troppo rigide o troppo roventi.

Un altro limite della All Seasons è la minore durata nei mesi più caldi, ciò dovuto alla mescola un pò più morbida e al battistrada con una scolpitura più profonda.

Saranno perfette per chi dunque non percorre molti km. (massimo 25.000 all’anno) e per chi non percorre d’abitudine strade  ghiacciate o innevate durante l’inverno.

La gomma All Season è riconoscibile  dal particolare disegno a “V” del battistrada e dal fatto che ha incisioni più profonde delle estive ma non profonde quanto l’invernale.

Sul fianco compare la dicitura  M+S (o le varianti M&S, M-S e MS), meglio ancora se affiancata dal simbolo caratteristico degli pneumatici invernali ovvero la  montagna con tre picchi e il fiocco di neve al suo interno. In questo caso la gomma ha superato un particolare test di omologazione condotto sulla neve e può quindi garantire ottime prestazioni anche al di sotto dei -7°.

Attenzione inoltre al codice di velocità massima che può sopportare lo pneumatico. E’ riportato sul fianco e deve essere pari o superiore a quello presente sulla carta di circolazione (Q=160 km/h, R=170 km/h, S=180 km/h, T=190 km/h, U=200 km/h, H=210 km/h, V=240 km/h, ZR=240 km/h, W=270 km/h, Y=300 km/h).

Ricapitolando: le gomme All Season vanno bene per chi non fa molti chilometri e non deve percorrere strade molto innevate e con temperature troppo rigide.

In questo caso il prezzo un pò maggiore è compensato dall inutilità di acquistare il doppio treno di gomme; a chi fa chilometraggi alti durante l’anno consigliamo di  effettuare il tradizionale cambio gomme stagionale.

Sia che scegliate di montare All Seasons o gomme invernali/estive, il consiglio è di prendere in considerazione anche il mercato online.

In Internet troverete, comodamente dal divano di casa, un’offerta infinita di tipi, marchi, modelli di pneumatici a prezzi decisamente interessanti.

Il comparatore di prezzi indipendente  www.prezzigomme.com ci segnala per esempio https://www.ilsitodellegomme.it, tante marche a prezzi imbattibili.

 

 

 

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)