Il nuovo modo di leggere Napoli

Campania zona rossa: autocertificazione obbligatoria, quando serve e dove scaricarla

di / 0 Commenti / 944 Visite / 14 novembre, 2020

modello_autodichiarazione_editabile_ottobre_2020-1-2_page-0001Così com’è successo durante il lockdown dello scorso marzo ed aprile, nelle zone rosse l’autocertificazione è obbligatoria per giustificare gli spostamenti.

Il ministero ricorda che potrà essere utilizzato anche il modello precedente, barrando le voci non più attuali e inoltre i cittadini devono ricordarsi, come specifica poi lo stesso sito del Viminale, che “l’autodichiarazione è in possesso degli operatori di polizia e può essere compilata al momento del controllo”.

A partire da domani, domenica 15 novembre, l’autocertificazione è sempre obbligatoria.

Per le prossime 2 settimane, i cittadini campani potranno uscire e spostarsi soltanto per comprovate esigenze lavorative; per motivi di studio; per altri motivi “ammessi dalle vigenti normative ovvero dai predetti decreti, ordinanze e altri provvedimenti che definiscono le misure di prevenzione della diffusione del contagio”.

Nella zona rossa sono vietati gli spostamenti anche all’interno del proprio comune, salvo le esigenze specificate nell’autocertificazione. Vietati gli spostamenti da comune a comune e da regione a regione.

Per scaricare l’autocertificazione, clicca qui.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)