Il nuovo modo di leggere Napoli

Gnocchi di zucca: la ricetta di “Mimmo il Pastaio”

di / 0 Commenti / 588 Visite / 19 dicembre, 2020

bb77949-1061x1300Se siete perennemente a caccia di ricette utili a sfruttare al meglio la dolce e vellutata bontà della zucca, gli gnocchi di zucca fanno al caso vostro. Una ricetta dal procedimento semplice, da abbinare con un condimento classico: il successo è garantito. Parola di Domenico Scognamiglio meglio conosciuto come “Mimmo il Pastaio” in virtù dell’esperienza decennale e della fama consolidata tra le mura del suo laboratorio di pasta artigianale “Il Tortellino Pasta Fresca” in via Rossellini a Napoli. Un autorevole esperto in materia che da sempre ama condividere con i suoi clienti ricette e consigli utili a servire in tavola primi piatti degni della tradizione italiana.

Ingredienti

  • 1 kg di zucca
  • 150 gr di farina 00
  • 150 gr di semolino di riso
  • 2 cucchiai di Parmigiano
  • 1 uovo
  • burro
  • salvia o rosmarino

Preparazione

Pulite la zucca, tagliatela a fettine non troppo spesse e disponetela su una teglia, cuocetela a 200° per 40 minuti fino a farla diventare morbida.

Fate intiepidire la zucca e passatela al passaverdure o frullatela col mixer. Mettete la polpa di zucca così ottenuta in una pentola su fuoco basso per qualche istante e mescolate per far asciugare l’acqua in eccesso.

Lasciate raffreddare la polpa di zucca, poi aggiungete l’uovo, la farina e il semolino di riso ed impastate con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Ora impastate su una spianatoia, se l’impasto risultasse ancora troppo morbido aggiungete un po’ di farina.

Formate dei cilindri e tagliate a tocchetti di circa 2 cm.

Cuocete gli gnocchi in acqua bollente salata fino a quando non salgono a galla, scolateli con una schiumarola e conditeli con burro fuso e salvia oppure con un sugo al pomodoro o con besciamella.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)