Il nuovo modo di leggere Napoli

Trofie al forno con provola, speck e noci: la ricetta di “Mimmo il Pastaio”

di / 0 Commenti / 92 Visite / 18 gennaio, 2021

8548b93ddcbc49b3c7a442afd7aace18Un primo piatto sfizioso, una vera coccola adatta da preparare per scaldarsi durante i giorni più freddi dell’anno: le trofie al forno con provola, speck e noci sono una portata davvero sorprendente: vi basterà “sfondare” il muro composto dalla crosta croccante per scoprire un cuore cremoso e gustosissimo. – spiega Domenico Scognamiglio, il nostro esperto in materia di pasta, in quanto pastaio esperto e dalla lunga e consolidata fama, grazie al lavoro che da oltre 40 anni svolge tra le mura del suo pastificio “Il Tortellino Pasta Fresca” – Un piatto che con pochi ingredienti e con semplici passaggi vi permetterà di servire una portata insolita, anche se questa ricetta inizia ad essere abbastanza diffusa, conquistando un posto meritatissimo sulle tavole degli italiani.

Ingredienti

140 gr speck
10 noci
500 gr trofie
q.b. olio evo
20 gr burro
30 gr parmigiano
500 ml besciamella
120 gr provola
Preparazione

Far rosolare in una pentola lo speck a cubetti e le noci tritate con un filo d’olio evo. Aggiungere le trofie cotte al dente, la provola e con una parte della besciamella; mescolare per far amalgamare il tutto.

Versare le trofie in una pirofila e condire la superficie con altra besciamella, qualche noce di burro e il parmigiano.

Infornare in forno statico preriscaldato per 20 minuti a 180°.

Una volta sfornata lasciar riposare qualche minuto prima di servire in tavola.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)