Il nuovo modo di leggere Napoli

L’aglianico indossa papillon e luxury box da sommelier per la Festa del Papà

di / 0 Commenti / 44 Visite / 9 marzo, 2021

luxury-box_cantina-aminea_montemarano_avellinoIn vista della festa del papà, il vino Monsignore – Irpinia Aglianico DOC di “Cantina Aminea”, indossa l’abito delle grandi occasioni con tanto di papillon colorato e bigliettino personalizzabile nell’apposita box.

L’azienda situata nel cuore pulsante dell’Irpinia enologica, dopo la Valentine’s wine box di febbraio che ha celebrato l’amore e le coppie, omaggia i papà in vista del 19 marzo: un vino corposo, persistente, con tannini ben presenti, dal colore rosso rubino intenso, con inconfondibili sentori di frutti rossi e viola mammola, accompagnati da note balsamiche e speziate che renderanno la festa del papà un giorno davvero speciale e indimenticabile.

Una scatola elegante e raffinata per chi ama il vino e vuole degustarlo in maniera professionale, con tanto di Luxury Box da Sommelier, ricca di strumenti utili per rendere magico e professionale il rito di un buon bicchiere di vino: l’anello antigoccia, il tappo in acciaio inox, l’apribottiglie e il versatore. Per la festa del papà Aminea, quindi, punta tutto sul binomio indissolubile dell’eleganza maschile – cifra dello stile italiano, e da sempre riconosciuta in tutto il mondo -, e del vino con tanto di farfallino annodato, altra eccellenza del nostro Made in Italy, soprattutto poi se si tratta di cantine irpine. Si dice sempre che dietro ogni grande uomo ci sia una grande donna, ma in questa speciale occasione, e per questa wine gift box nello specifico, c’è un team tutto al femminile dietro “il vino dei papà”: l’impresa di Cantine Aminea, gestita interamente dalle signore Tortora, che ha pensato e ideato la soluzione ideale per festeggiare i padri, i neopapà e quelli che verranno a breve nel mese a loro dedicato.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)