Il nuovo modo di leggere Napoli

Come arredare il soggiorno in stile moderno

di / 0 Commenti / 26 Visite / 30 maggio, 2021

14-napolitan-come-arredare-il-soggiorno-in-stile-modernoCome arredare il soggiorno in stile moderno? Questa è una delle stanze più importanti della casa, quella in cui si passa gran parte delle proprie giornate, in cui la famiglia si riunisce per vivere qualche momento di relax. Deve essere arredata secondo i propri gusti e in base al proprio stile preferito.

Una serie di consigli è sempre utile per aiutare a scegliere mobili e complementi di arredo per il soggiorno.

Cosa non deve mancare per arredare il soggiorno in stile moderno

Il primo consiglio, che vale per ogni stanza della casa, è quello di chiedersi se effettivamente lo stile moderno sia quello più in linea con le proprie esigenze. La risposta, nella maggior parte dei casi, è positiva poiché questo stile è contemporaneo ma, allo stesso tempo, elegante. Questo lo rende il preferito da tantissime persone. Non solo. Si tratta di uno stile che ben si sposa con ogni tipologia di casa e questo permette di non commettere errori.

Per arredare un soggiorno è necessario mixare elementi di vario tipo, facendo attenzione al risultato finale. Questo deve sempre essere armonico. Poi approfondire sull’ottimo articolo di Immobiliovunque sulle nuove tendenze di arredamento in stile moderno.

Quello che si deve cercare di fare è creare un ambiente confortevole e ospitale, senza dimenticare di dare un’impronta personale che lo rende più caldo e vicino alle esigenze della famiglia.

La scelta dei colori, dei materiali, della disposizione di complementi e arredi non deve essere lasciata al caso, ma studiata nel dettagli. Si dovranno, quindi, prendere in considerazione le misure del soggiorno, così da individuare la soluzione migliore.

Attenzione a non farsi prendere la mano da abbinamenti che potrebbero essere too much o mobili con dimensioni non adatte: l’armonia deve venire prima di tutto.

Avendo sempre sott’occhio le dimensioni della stanza sarà possibile organizzare al meglio la disposizione degli arredi, sapendo quanto spazio lasciare al divano, al tavolo e agli altri mobili.

L’arredamento di un soggiorno moderno prevede, ad esempio, l’utilizzo di pareti attrezzate che fanno recuperare spazio, non sono invadenti eppure risultano essere comode e di design.

Solitamente si tende a dare importanza al divano, scegliendolo comodo e particolare. Se si fa attenzione alle dimensioni e non si acquista un divano più grande del dovuto, si ha via libera: ci si può sbizzarrire con forme, colori, texture. Attenzione solo all’armonia generale della stanza.

Molto apprezzati anche i tavoli di design. Quelli di cristallo o materiali trasparenti sono una scelta molto moderna, ma anche il classico tavolo di legno ben lavorato e ben rifinito è una soluzione che ben si sposa con lo stile moderno. Se si propende per questa soluzione, un’idea è quella di giocare con il contrasto di sedie moderne, con una struttura particolare e in grado di attirare l’attenzione e di dare quel tocco in più all’arredamento.

Da scegliere con cura anche il colore delle pareti e il colore dei tendaggi. Questi non devono essere invadenti, ma devono cercare di caratterizzare la stanza. Uno dei rischi dell’arredamento di un soggiorno moderno è quello di creare un ambiente troppo asettico e non ospitale. Scegliere un colore giusto per pareti e tende aiuta a riscaldare l’ambiente e a dare quel tocco in più.

Minimal ed elegante: questo è un soggiorno arredato in questo stile. Se lo si desidera, quindi, si può osare con i soprammobili, che magari possono essere vintage, e con le decorazioni che sono ciò che va a dare quel quid in più e quel tocco personale che non deve mai mancare.

Attenzione anche all’illuminazione. I giochi di luce e la giusta scelta delle lampadine possono valorizzare una stanza e renderla ancora più bella.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)