Il nuovo modo di leggere Napoli

Ischia, riapre il Bar Calise

di / 0 Commenti / 89 Visite / 22 giugno, 2021

img-20210622-wa0053Ci siamo,  ad Ischia riaprono i battenti dello storico Bar Calise. La prima apertura è prevista per Giovedì 24 giugno 2021 ed interesserà il locale di via Iasolino ad Ischia Porto.

Mentre, Sabato 26  giugno 2021, tornerà ad accogliere la propria clientela anche la bellissima sede del Bar Calise di Piazza degli Eroi. Il ciclo delle riaperture si completerà la prossima settimana con il locale di Casamicciola Terme, in Corso Luigi Manzi .

Dopo una scrupolosa fase di ripristino delle strutture, riprenderanno le attività di quella che rappresenta una vera e propria icona del gusto che, da oltre sessant’anni, delizia i palati degli ischitani, nonché dei numerosi turisti che ogni anno si recano sull’Isola Verde per trascorrere le vacanze.

L’intramontabile arte pasticciera di don Emiddio Calise si fonderà con la nouvel patisserie del M° Salvatore Tortora, tra i pastry chef più importanti e apprezzati in Italia e all’estero.

Inoltre, i clienti del Bar Calise potranno accompagnare il loro “cornetto ischitano” e altre prelibatezze di alta pasticceria che saranno servite con le esclusive miscele di caffè di Espresso Napoletano, brand di eccellenza nel mondo della torrefazione.

Salvatore Tortora è un pasticcere napoletano che coltiva l’arte dolciaria sin da bambino. Cresciuto nel laboratorio di Ciro Scarpato, qui ha affinato con perizia le basi della pasticceria internazionale. Negli anni Novanta, grazie all’incontro con Iginio Massari, nella Pasticceria Veneto di via Salvo D’Acquisto, a Brescia, si specializzerà in torte e mignon. La continua ricerca dell’eccellenza porta ancora oggi Salvatore Tortora all’incessante sperimentazione di nuovi sapori e alla costante cura per la selezione di materie prime di alta qualità.  Salvatore Tortora rappresenterà l’Italia in occasione della finale della Coppa del Mondo di Panettone, in programma a Lugano (Svizzera), dal 5 al 7 novembre 2021, quando concorrerà anche con colleghi provenienti da Svizzera, Spagna, Stati Uniti, Francia per aggiudicarsi lo scettro di N. 1 al mondo.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)