Il nuovo modo di leggere Napoli

Giovedì 24 giugno al Circolo Nautico Posillipo, la presentazione del libro “Presidente gentiluomo Amedeo Salerno, una vita per lo sport”

di / 0 Commenti / 37 Visite / 23 giugno, 2021

COPERTINA_OK

Una vita per lo sport, vissuta con passione infinita, costruita attraverso sacrifici, idee, intuizioni. Arricchita da successi personali e da qualche sconfitta. È la vita di Amedeo Salerno, raccontata in una biografia a cavallo di due secoli che permette di scoprire, anche a chi non lo ha mai conosciuto, uno dei personaggi che ha fatto la storia dello sport e i valori che lo hanno ispirato.

Essere Amedeo Salerno rappresenta uno degli esempi più cristallini del ruolo di dirigente, legato indissolubilmente allo sport e alla sua Napoli. La biografia, curata dai giornalisti Carlo Zazzera e Marco Lobasso, indica una strada da seguire, sia per le generazioni di dirigenti che lo hanno incrociato nel corso delle proprie esperienze formative, sia per gli uomini di sport ancora in prima linea. Appassionano gli anni alla guida della Polisportiva Partenope, con la vittoria della Coppa delle Coppe nel 1970 della mitica Fides, e quelli da vicepresidente della Federazione Italiana Pallacanestro, con l’organizzazione degli Europei assoluti nel 1969, il più grande evento sportivo a Napoli prima dell’Universiade del 2019.

L’impronta della narrazione è giornalistica, ma non mancano squarci di vissuto interiore di Amedeo Salerno, che, attraverso la penna degli autori, racconta inedite e significative esperienze. Trovano spazio storie ed emozioni della sua vita, un ritorno al passato attraverso i ricordi dei primi passi da ragazzino: dalla prima società sportiva, fondata tra le macerie della chiesa di Santa Chiara, dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale, alla fondazione del Centro Sportivo Italiano a Napoli, fino alla presidenza del CONI di Napoli nel 1993. Sono stati questi gli anni più intensi, per lo sviluppo dello sport tra i giovani e nelle fasce più disagiate, di sfide per migliorare l’impiantistica sportiva della città, di progetti ed eventi che hanno caratterizzato un periodo d’oro dello sport a Napoli, di emozioni indimenticabili per i trionfi olimpici degli atleti partenopei. Gli anni di Amedeo Salerno, il Presidente gentiluomo.

Il volume sarà presentato domani, giovedì 24 giugno, alle ore 18 nei saloni del Circolo Nautico PosillipoCon gli autori, ne discuteranno il presidente nazionale dell’USSI, Gianfranco Coppola, e alcune tra le indimenticate medaglie d’oro olimpiche napoletane, tra cui Sandro Cuomo, Pino Maddaloni, Franco Porzio.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)