Il nuovo modo di leggere Napoli

Morta Margot, la star di Tik Tok stroncata da un infarto

di / 0 Commenti / 1652 Visite / 2 luglio, 2021

145238790-299afdb8-69fb-47a6-a49c-b0b4376d46b6-780x470Si sono svolti stamane, venerdì 2 luglio, i funerali di Margot, la transgender diventata celebre tiktoker che ha conquistato migliaia di follower con la sua simpatia.

Margot è morta all’età di 47 anni. A causare il decesso, un infarto sopraggiunto poco dopo il ricovero in ospedale, in seguito ad un malore.

Originaria del Rione Salicelle di Afragola, ma conosciuta e benvoluta da tantissimi utenti che sui social la seguivano con affetto, la notizia della sua scomparsa si è subito diffusa sui social network e ha suscitato forte commozione tra i tanti utenti ai quali i video di Margot hanno puntualmente strappato un sorriso.

Un affetto dimostrato concretamente da tante persone che hanno effettuato una donazione, non appena è partita la raccolta fondi per pagare i funerali della 47enne ed assicurarle una degna sepoltura. Poi si sono fatti avanti alcuni parenti, disposti a farsi carico delle spese e la raccolta fondi è stata sospesa.

Un passato fatto di problemi di tossicodipendenza, quello di Margot, come raccontato in queste ore da “Saittella tv”, pagina facebook, seguitissima anche su Instagram, che spesso ha riproposto i video più divertenti della 47enne e che in queste ore le sta dedicando dei video-tributo.

Margot verrà commemorata anche nel corso del Napoli Pride 2021, in programma domani, sabato 3 luglio.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)