Il nuovo modo di leggere Napoli

Il triste destino di Carolina: uccisa a 27 anni da un aneurisma cerebrale

di / 1 Commento / 8212 Visite / 22 luglio, 2021

 

875bf7b2-a318-4d25-833e-142257de558fCarolina Palizzolo, una giovane donna di 27 anni, originaria di Palermo, brillante e intelligente, scomparsa prematuramente a soli 27 anni a causa di un aneurisma celebrale.

La scomparsa di Carolina colpisce il mondo accademico palermitano dato che la donna era figlia di un noto professore universitario.

La ventisettenne è ritornata a casa dopo un allenamento e si è accasciata a terra.

Subito i familiari hanno allertato i soccorsi che sono arrivati tempestivamente. Purtroppo per lei non c’è stato nulla da fare, il personale medico del 118 ha potuto solo constatare il decesso. La ragazza era molto nota a Palermo così come la sua famiglia.

Dopo aver frequentato il liceo scientifico Cannizzaro, si è iscritta all’università alla facoltà di matematica dove ha conseguito brillantemente la laurea.

In passato aveva studiato anche in Spagna frequentando la prestigiosa università di Granada. Da qualche tempo lavorava nella Penisola Iberica.

Una tragedia maturata a pochi giorni di distanza dalla morte di Mariarca Napolitano,  la 33enne del quartiere napoletano di Ponticelli deceduta in circostanze analoghe mentre era in spiaggia con i suoi tre figli.

Un Commento

  1. Ovviamente il siero non c’entra….NESSUN NESSO.

    Avatar

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)